Vinci un Rolex su Watchmaster.com
Orologio vintage Rolex Oyster Precision con cinturino in pelle marrone su carta bianca

Rolex ed i traguardi nella storia dell'orologeria


La casa orologiera svizzera Rolex non solo è leader nel mercato degli orologi di lusso, ma ha anche scritto la storia dell'orologeria. Per oltre 100 anni ha sempre più volte rivoluzionato il mondo dell'orologio da polso. Innovazioni leggendarie, prestazioni eccezionali e record mondiali sensazionali sono strettamente legati all'azienda. Gli orologi Rolex non sono mai stati solo un accessorio di moda o uno status symbol, ma sempre un pezzo di alta tecnologia.


 Rolex Oyster 6246 sdraiato sulla rivista Rolex


Rolex ha posto la prima pietra miliare nel 1926 con lo sviluppo del primo orologio da polso impermeabile. Il modello fu presentato con la cosiddetta "cassa Oyster", che aprì la strada anche a tutti gli altri orologi subacquei del marchio. Il Rolex Oyster divenne famoso nel 1927 nel caso del tentativo record mondiale della nuotatrice Mercedes Gleitze: come prima donna che cercò di attraversare la Manica - e fallì poco dopo 15 ore e 15 minuti a causa delle avverse condizioni atmosferiche. Il Rolex al suo polso sopravvisse senza danni.


La seconda innovazione rivoluzionaria dell'azienda non tarda ad arrivare: con Oyster Perpetual, Rolex ha creato il primo movimento automatico sul mercato orologiero nel 1931. Grazie a un meccanismo a martello automatico, il nuovo movimento Rolex si carica da solo durante l'uso. Altri produttori di orologi hanno rapidamente adattato l'innovazione rivoluzionaria e oggi nessun movimento automatico riesce ad aggirare questo sviluppo di Rolex. Anche questo orologio faceva parte di un record mondiale: I piloti della prima spedizione di volo sull'Everest, che ebbe luogo due anni dopo, furono equipaggiati con questi orologi innovativi.

Vent'anni dopo, l'Oyster Perpetual è impegnato in un'altra missione sull'Everest. Nel 1953, Sir Edmund Hillary e Tensing Norgay scalarono la montagna più alta del mondo con il pratico orologio da polso. Il successo delle due spedizioni Rolex dedicò poi un nuovo modello: l'Oyster Perpetual Explorer.


Particolare di un Rolex Submariner Ref. 116613BKSO quadrante e cassa con sfondo nero


Negli anni '50, Rolex ha rivoluzionato diversi settori della scienza e della tecnologia. Nel 1953 il marchio di lusso ha introdotto una sensazionale innovazione nel mondo degli orologi da polso subacquei: il Submariner resistette fino a 100 m di profondità e divenne rapidamente una delle serie Rolex più popolari. Anche se oggi viene probabilmente usato raramente per le immersioni, oggi resiste fino a 300 m di profondità.

Ma non solo per le profondità degli oceani, Rolex ha creato un pratico segnatempo, anche in alto nell'aria, l'azienda svizzera ha creato i suoi orologi di lusso: Il GMT-Master ha permesso di tenere traccia di due fusi orari contemporaneamente. Commissionato dalla compagnia aerea PanAmerican Airlines per il proprio equipaggio, divenne rapidamente l'orologio preferito dai jet-setters e da coloro che volevano condividere, almeno simbolicamente, il mito dell'aviazione.


Rolex Sea-Dweller Deepsea D-Blue 116660 James Cameron Edition sdraiato su un lembo di pellicola


Infine, Rolex coronò le innovazioni del decennio nel 1956 con un orologio per la scienza: il Milgauss è in grado di resistere a campi magnetici fino a 1.000 Gauss. Ciò è possibile grazie a una leggera gabbia in ferro. Circa 50 anni dopo, Rolex sviluppò la spirale Parachrom che, grazie al suo acciaio paramagnetico, è totalmente immune ai campi magnetici e può sopportare urti fino a dieci volte superiori alle tradizionali molle elicoidali.


Ulteriori innovazioni rivoluzionarie sono state presentate da Rolex, soprattutto nel settore delle immersioni in acque profonde. Già nel 1967 fu presentato l'Oyster Perpetual Sea-Dweller, impermeabile fino a 610 m di profondità. La cassa di questo orologio subacqueo era dotata di una valvola di fuga dell'elio, che permette la fuoriuscita dell'elio contenuto nella miscela di gas utilizzata dai subacquei, senza che l'orologio venga danneggiato. Nel 1978 fu lanciato il SeaDweller 4000, un orologio con una resistenza all'acqua fino a 1.220 m. Il rapporto tra Rolex e le immersioni in alto mare fu coronato da un viaggio da record nel punto più profondo della terrar, il Mariana Trench. James Cameron, meglio conosciuto per i suoi film Avatar e Titanic, ha compiuto il suo primo viaggio in solitario nel 2012 a queste inimmaginabili profondità - con il Deepsea Challenger, impermeabile fino a 12.000 metri.


Rolex Daytona Cosmograph 116500LN appoggiato su una superficie riflettente