Vinci un Rolex su Watchmaster.com

Hanno un fascino speciale. Stiamo parlando di modelli di orologi con grandi complicazioni. Per alcuni appassionati di orologi, l'acquisizione di un tale orologio di lusso esclusivo è simile a trovare il Santo Graal. Ma anche per i collezionisti di orologi che vogliono ampliare la loro collezione di orologi , la complessità e il laborioso lavoro manuale che va nella progettazione e produzione di un tale orologio è la ragione per un esame approfondito del tema degli orologi complicati. A questo punto vorremmo presentare in modo più dettagliato la funzionalità e la storia degli orologi con "Grande Complication".


Orologio Patek Philippe Grande Complication 5074R-001 con quadrante nero accanto al whisky
PATEK PHILIPPE GRANDE COMPLICATION 5074R-001



Cos'è una Grande Complication?


Il termine "Grande Complication" deriva dal francese e sta per "grande complicazione". Questo è il nome dato a un movimento meccanico molto complesso con una serie di complesse funzioni aggiuntive. Sebbene molti produttori di orologi aggiungano spesso il suffisso Grande Complication ai loro speciali orologi di lusso, non esiste una definizione uniforme rispetto alla quantità di funzioni aggiuntive per cui si parla di una grande complicazione. Tuttavia, il termine fornisce informazioni che un Grande Complication è un orologio di lusso, che va ben oltre lo standard tecnico di un normale movimento. La visualizzazione di ore, minuti e secondi sono funzioni comuni di un orologio. Se a queste funzioni si aggiungono ulteriori meccanismi di interruzione, detti anche cadrature, si parla di movimento con complicazioni, che qualifica un orologio per il titolo di Grande Complication.  

Anche se gli orologi con la designazione Grande Complication raggiungono prezzi elevati nelle aste e l'acquisizione di un orologio del genere può rivelarsi un investimento a lungo termine, è sempre stata l'ambizione dei produttori di orologi a guidare lo sviluppo di orologi complicati. In passato, il fiore all’occhiello di un produttore di orologi veniva spesso chiamato Grande Complication. Molte aziende si sono distinte attraverso la complessità di questo segnatempo e si sono misurate con altri concorrenti.


Orologio A. Lange & Söhne Grand Complication 912.032 con sfondo nero
A. LANGE & SÖHNE GRAND COMPLICATION 912.032 (Photo: A. Lange & Söhne)



Cosa sono le complicazioni dell'orologio?


Le complicazioni sono funzioni aggiuntive modulari, che utilizzano il movimento, ma non sono incluse in esso. Il termine "complicazione" risale al tardo latino "complicatio", che descriveva l'avvolgimento o l'aggrovigliamento di qualcosa. L'aspetto di un orologio è già abbastanza complesso a causa del suo gran numero di ingranaggi, perni e corone. Se si considerano le molte parti individuali aggiuntive e intrecciate di una complicazione, ha perfettamente senso descrivere una complicazione come un ulteriore "entanglement". Ci sono una serie di diverse funzioni aggiuntive, alcune delle quali vorremmo presentare in modo più dettagliato.



Tipi di complicazioni


Il numero di complicanze è vario e può essere continuato quasi indefinitamente. Per motivi di chiarezza, questo elenco è limitato alle funzioni aggiuntive più note.


Riserva di carica L’indicatore della riserva di carica mostra per quanto tempo la tensione della molla continuerà a guidare l'orologio, prima che debba essere riavvolto.

Fase lunare La fase lunare è una complicazione, che mostra la posizione attuale della luna.

Ripetizione Il meccanismo a ripetizione è una complicazione particolare. Inserire l'equivalente di un orologio da torre di una chiesa in un piccolo orologio da tasca o da polso è particolarmente complesso nella produzione e nel montaggio. La forma più complicata è la ripetizione dei minuti, che scandisce ore, quarti d'ora e minuti con due molle diversamente in tensione.
Calendario La funzione di Calendario per gli orologi è anche annoverata tra le complicazioni. E anche qui ci sono diversi gradi di raffinatezza. La forma più semplice, il calendario annuale, deve essere impostata una volta all'anno. Con il calendario perpetuo, la data viene adattata automaticamente agli anni bisestili e al 28 febbraio o al 1 marzo fino all'anno 2100.
Fusi orari Non solo in seguito all’ampliamento del traffico aereo, ma anche a causa del collegamento in rete a livello internazionale dell'economia mondiale, è diventato importante tenere d’occhio diversi fusi orari. Gli orologi con indicazione dell'ora mondiale hanno un movimento speciale, che può visualizzare fino a 24 fusi orari.
Cronografo Il cronografo include anche la funzione flyback, nota anche in tedesco come "posizione zero volante". Premendo il pulsante, si imposta immediatamente la lancetta dei secondi su zero e si può prendere un tempo intermedio.
Rattrapante Il rattrapante è anche chiamato quadrante dei secondi. Ciò che suona come pesantezza è, in realtà, una complicazione, che sta per velocità. I cronometri che hanno questa complicazione hanno una lancetta dei secondi, che può essere utilizzata per misurare i tempi intermedi. 
Foudroyant Il foudroyant (Seconde foudroyante), noto anche come "secondo lampeggiante", è un display di piccoli secondi, che misura letteralmente le frazioni di secondo. Il display è diviso in quattro o cinque salti e, quindi, mostra un quarto o un quinto di secondo.



Famose grandi complicazioni


Le grandi complicazioni, ovvero gli orologi che combinano molte delle funzioni aggiuntive sopra menzionate, sono rare e non facili da trovare. Anche l'aspetto finanziario viene ignorato. Tuttavia, piccoli tesori possono essere trovati ripetutamente anche negli orologi di lusso usati. I seguenti modelli sono tra i rappresentanti più famosi delle Grandi Complicazioni e sono considerati capolavori eccezionali dell'alta orologeria.


Grande complicazione di superlativi

Quando si tratta dell'arte di accogliere più complicazioni in un modello di orologio, Patek Philippe è sicuramente uno dei primi. Il produttore è già riuscito a costruire due volte l'orologio più complicato del secolo. Il Grand Complications (rif. 5207P-001) è un altro esempio del perché, prima o poi, il nome Patek Philippe viene menzionato in ogni rapporto sulle complicazioni degli orologi. Questo modello dispone di ripetizione minuti, indicazione delle fasi lunari e calendario perpetuo. La ripetizione, in particolare, è una delle specialità di Patek Philippe. La ripetizione minuti suona con un tono particolarmente brillante, grazie al case in platino.


5 orologiai per il restauro di un orologio

Il Grande Complication No. 42500 è un pezzo unico molto speciale. Fu presentato da A. Lange & Söhne nel 1902, e venduto a un privato di Vienna. Dopo aver perso le tracce per quasi un secolo, l'orologio è tornato ad A. Lange & Söhne, sebbene in pessime condizioni. Ci sono volute migliaia ore di lavoro per un team di cinque orologiai, per ripristinare l'orologio e, al centro del progetto, riportarlo alla sua funzionalità originale. Il tempo investito in questo orologio di lusso vintage è stato sicuramente ripagato: in quanto gemma di valore storico e culturale, l'orologio da tasca è ora esposto in un museo. 

Ispirato al Grande Complication n. 42500, è il Grand Complication (rif. 912.032), pubblicato nel 2013 – l'orologio da polso più complicato di A. Lange & Söhne.


Quadrante di un orologio A. Lange & Söhne Grand Complication 912.032
A. LANGE & SÖHNE GRAND COMPLICATION 912.032 (Photo: A. Lange & Söhne)


Il "Maria Antonietta"

Il numero 160 di Breguet mostra in modo impressionante cosa può accadere durante il periodo di produzione di una Grande Complication. Commissionato nel 1783 dal conte Hans Axel von Fersen, che lo aveva dedicato alla regina Maria Antonietta, Abraham-Louis Breguet iniziò a creare l'orologio da tasca estremamente complicato. Lo scoppio della Rivoluzione francese, la tragica fine della famiglia reale e la fuga in esilio di Breguet hanno interrotto l’attività all’orologio per sette anni. Fu solo nel 1827, quattro anni dopo la morte di Breguet, che suo figlio completò l'orologio che, da allora, è noto come "Maria Antonietta". Al momento della sua presentazione, aveva tutte le complicazioni note all'epoca. Una clamorosa rapina da un museo le ha resi ancora più popolari. Ora è valutato a 30 milioni di dollari.


16 complicazioni, 834 componenti, 10.000 ore di lavoro

In occasione del suo 250° anniversario, Vacheron Constantin ha creato sette orologi straordinari con grandi complicazioni. Il Tour de I'lle ha 16 complicazioni, tra cui ripetizione minuti, fasi lunari, visualizzazione di alba e tramonto e un calendario perpetuo. I modelli sono realizzati in oro zecchino e ciascuno è composto da 834 parti singole. Ci sono volute oltre 10.000 ore lavorative, prima che i modelli potessero essere presentati. All'asta, uno dei modelli di orologi è stato venduto per 1,56 milioni di dollari.


L'orologio più complicato del mondo

Il Jaeger-LeCoultre Hybris Mechanica à Grande Sonnerie potrebbe, se non per molto, vantare il titolo di orologio più complicato del mondo. 26 complicazioni, tra cui un calendario perpetuo con data, giorno, mese, anno e anno bisestile, una Grande Sonnerie, una Petite Sonnerie e un indicatore della riserva di carica per il movimento e batteria. Un'altra caratteristica speciale era quella di essere il primo orologio da polso a suonare completamente la melodia dell'orologio della torre di Westminster.  


Capolavoro per 2,7 milioni di dollari

Naturalmente, deve sempre esserci un orologio o un orologiaio, che supera anche il segnatempo più complesso. Franck Muller, noto anche come "Maestro delle complicazioni", ha sviluppato Aeternitas Mega 4. Ha dieci complicazioni in più rispetto al modello Jaeger-LeCoultre. Il calendario integrato è valido per i prossimi 1000 anni, mentre il movimento stesso è composto da 1.483 componenti. Come il famoso Grande Complication di A. Lange & Söhne, anche questo orologio è unico. È stato venduto a un collezionista di orologi degli Stati Uniti per il prezzo record di 2.700.000 dollari USA, ed è stato presentato solennemente alla presenza di Franck Muller. Senza dubbio, questo modello si è guadagnato anche un posto tra i calibri più complessi dell'alta orologeria.



Più dalla nostra serie "Complicazioni dell'orologio"