Vinci un Rolex su Watchmaster.com

Come la corona dell'orologio, anche la lunetta costituisce un compromesso tra l'uso pratico ed estetico in un orologio. Se è di notevole importanza negli orologi subacquei o nei modelli con funzione GMT, la lunetta è, spesso, completamente omessa negli orologi eleganti o, come nel caso di Breitling, è diventata una parte importante del design. Cosa è la lunetta di un orologio e quali sviluppi ha subito, dovrebbe essere chiarito qui di seguito.


  1. Cos'è una lunetta?
  2. Sviluppo della lunetta
  3. Materiali della lunetta e loro proprietà
  4. Alfabeto piccolo della lunetta


Cosa è la lunetta di un orologio?


La lunetta di un orologio si riferisce, generalmente, al contorno del quadrante. Il termine deriva dalla parola francese "lunette" e significa "piccola luna". La lunetta è una sorta di anello decorativo, che si trova sul case e porta il vetro dell'orologio. Che sia collegata in modo permanente o ruotabile: tecnicamente parlando, la lunetta rimane sempre parte del case dell'orologio.  



L'evoluzione della lunetta


Rolex stava giocando con l'idea di una lunetta già negli anni '30, ma è stato solo quando gli orologi subacquei sono diventati più importanti negli anni '50, che i marchi hanno approfondito il concetto in modo più dettagliato. Nel 1953, Blancpain, Zodiac e Rolex lanciarono i primi orologi con lunetta.  

All'inizio, questi potevano essere ruotati su entrambi i lati, il che potrebbe avere conseguenze fatali nella pratica. Se una lunetta veniva regolata, premendo durante un'immersione, l'intero calcolo dell'ossigeno era rapidamente nullo. Blancpain ha, quindi, presentato la lunetta girevole unidirezionale, che ha consentito l'impostazione e la manipolazione sicure. La lunetta è regolabile solo qui, in modo che il tempo di immersione rimanente sia ridotto, in caso di rotazione accidentale. In questo modo, non c'è più alcun rischio per la sicurezza del subacqueo. Ancora oggi, la lunetta girevole unidirezionale è lo standard per ogni orologio subacqueo. Un'altra precauzione è stata quella di spostare la lunetta verso l'interno, che negli anni '60 ha portato alla creazione delle lunette interne, regolate dall'esterno tramite la corona

Dopo che la lunetta ha dimostrato la sua grande utilità, i designer hanno iniziato a giocare con la sua forma, stabilendo diversi archetipi, noti fino a oggi. Che si tratti della lunetta ricurva verso l'interno di un Breitling Superocean vintage, della lunetta scanalata di Rolex o, semplicemente, di una lunetta decorata con diamanti, non vi erano limiti alla creatività. Molti designer hanno inserito la lunetta nel linguaggio generale del design dei loro orologi, creando, così, un alto valore di riconoscimento. Gérald Genta ci è riuscito, ad esempio, con l'Audemars Piguet Royal Oak, diventato una vera icona nel mondo degli orologi, grazie alla sua lunetta ottagonale e alle viti prominenti. Genta ha anche dimostrato le sue capacità con il Bvlgari Bvlgari, inserendo, per la prima volta, il nome dell'azienda sulla lunetta.


Orologio Audemars Piguet Royal Oak 14790ST.OO.0789ST.08 in acciaio inossidabile con quadrante blu e lunetta ottagonale
AUDEMARS PIGUET ROYAL OAK 14790ST.OO.0789ST.08



Lunetta in alluminio, acciaio inossidabile o ceramica?


Al giorno d'oggi, chi è interessato agli orologi ha diverse opzioni quando si tratta del materiale della lunetta. I tre materiali più comuni includono alluminio, acciaio inossidabile e ceramica. Abbiamo preparato per Lei una panoramica dei vantaggi e degli svantaggi di questi materiali.  


Materiale della lunetta Vantaggi Svantaggi
Alluminio
  • le lunette sbiadite sono alla moda tra molti collezionisti
  • finitura opaca per una migliore leggibilità
  • inserti intercambiabili
  • sbiadisce nel tempo o se esposto alla luce solare per troppo tempo
  • incline a graffi
  • incline alla rottura
Acciaio inossidabile
  • resistente alla rottura
  • transizione senza soluzione di continuità tra case e lunetta per un look progressivo
  • incline a graffi
  • riflette alla luce del sole
Ceramica
  • resistente ai graffi
  • il colore non sbiadisce e si adatta all'esposizione alla luce
  • può scoppiare sotto pressione
  • costoso da sostituire
  • intarsi non intercambiabili


Alcuni dei modelli professionali di Rolex sono dotati di lunette Cerachrom in ceramica estremamente dura, per garantire bellezza e funzionalità durature. Inoltre, alcuni produttori di orologi rivestono la lunetta con vetro zaffiro o vetro minerale temprato o scelgono il carburo di titanio come rivestimento, per conferire all'orologio una durezza e una resistenza ancora migliori.



Il piccolo alfabeto della lunetta



  • Lunetta 24 ore: consente a chi lo indossa di leggere l'ora nel formato 24 ore. Con lunette fisse, cioè non rotanti, questo formato di 24 ore è, spesso, indicato da un’altra lancetta. Un esempio popolare è il Rolex Explorer II con una lunetta in acciaio 24 ore fissa.

  • Lunetta girevole bidirezionale: a differenza delle lunette rotanti unidirezionali, questa lunetta, come suggerisce il nome, può essere ruotata in entrambe le direzioni. Ciò consente di misurare il tempo in relazione a un determinato evento, come un segnale di partenza. Esempi ben noti di lunette rotanti bidirezionali sono il Rolex Yacht-Master e il Rolex GMT-Master II. La lunetta girevole bidirezionale rinuncia al look sicuro della lunetta girevole unidirezionale, ma offre un'utilizzabilità più rapida.  


  • Orologio Rolex Yacht-Master 116655 con lunetta bidirezionale
    ROLEX YACHT-MASTER 116655


  • Lunetta con conto alla rovescia: l'opposto della lunetta con conto alla rovescia. Qui può vedere quanto tempo è rimasto, prima che si verifichi un evento. Ruoti la lunetta, in modo che il punto zero sia opposto alla lancetta dei minuti. Questo tipo di lunetta viene utilizzato, ad esempio, negli orologi da pilota come lo Sinn U212.

  • Lunetta count-up: la classica, che si trova in particolare sugli orologi subacquei come il Rolex Submariner, è anche conosciuta come la lunetta subacquea. Le permette di misurare quanto tempo è già passato. Imposti il punto zero sulla lancetta dei minuti, per pianificare un'immersione in modo adeguato. 

  • Lunetta girevole unidirezionale: la lunetta girevole unidirezionale ha lo stesso scopo della lunetta conteggio verso l'alto e si trova spesso sugli orologi subacquei. Poiché può essere ruotata solo in una direzione, questo tipo di lunetta garantisce la sicurezza del subacqueo, in caso di regolazione accidentale, poiché il tempo rimanente per l'immersione calcolato in precedenza può essere solo ridotto. l'Omega Seamaster Diver 300M, ad esempio, è dotato di una tale lunetta.

  • Lunetta GMT: un altro classico tra le lunette. Con l'aiuto di questa lunetta e di una lancetta GMT aggiuntiva, può leggere un secondo e un terzo fuso orario su un orologio GMT. Molte lunette GMT o Dual Time sono bicolore, in modo da rendere più facile per chi le indossa distinguere tra giorno e notte. Molti orologi con queste lunette, come il "Coke" o il "Pepsi", sono diventati delle star del mondo degli orologi, grazie ai loro colori distintivi. 


  • Orologio Rolex GMT-Master II 16710 con lunetta GMT nera e rossa
    ROLEX GMT-MASTER II 16710


  • Lunetta con bussola: fondamentalmente, qualsiasi lunetta può essere utilizzata come bussola. Per un orientamento preciso, tuttavia, ci sono anche lunette appositamente sviluppate con i punti cardinali e i gradi di angolo. Ancora oggi, gli orologi dotati di tali lunette con bussola sono, a volte, aggiunte molto utili ai display digitali nell'abitacolo. 

  • Navigazione: soprattutto gli orologi da pilota, poiché i rivoluzionari Longines Lindbergh hanno stabilizzatori speciali e altamente complessi per la navigazione. Nel frattempo, vengono spesso utilizzati i sistemi GPS.

  • Lunetta con pulsometro: questi orologi, sviluppati appositamente per i professionisti medici, misurano la frequenza cardiaca. Spesso, questi orologi hanno anche un asthmometer, con il quale è possibile calcolare la frequenza respiratoria. 

  • Lunetta Ring-Command: le lunette Ring-Command sono un'invenzione Rolex e descrivono lunette che, se ruotate, attivano ulteriori funzioni del movimento. Finora, queste lunette possono essere trovate solo sul Rolex Yacht-Master II e sul Rolex Sky-Dweller. Il nome Ring Command si riferisce solo alla funzione e non al design, come chiariscono questi due diversi orologi da polso. Può scoprire tutto su come funzionano di uno Sky-Dweller e la sua lunetta Ring-Command qui.

  • Lunetta con regolo calcolatore: questa lunetta si trova, spesso, anche sugli orologi da Alcune persone prenderebbero sicuramente i loro smartphone, ma i matematici possono utilizzare una lunetta con regolo calcolatore, per eseguire calcoli più complessi. Non si preoccupi, riceverà le istruzioni per utilizzare la lunetta gratuitamente, quando acquista un orologio del genere. Se è curioso, può leggere in anticipo come utilizzare la cornice del regolo calcolatore di un Navitimer. 


  • Orologio da pilota Breitling Navitimer 1 B01 Chronograph 43 AB0121211B1P1 con lunetta a regolo calcolatore
    BREITLING NAVITIMER 1 B01 CHRONOGRAPH 43 AB0121211B1P1


  • Lunetta tachimetrica: il tachimetro è una delle caratteristiche importanti di cronografi come l'Omega Speedmaster e il Rolex Daytona. Una stazione totale mostra la proporzionalità di un'unità rispetto al tempo trascorso. L'applicazione più comune è il calcolo dei km/h.

  • Lunetta con telemetro: misura le distanze con un telemetro. Alla base vi è la semplice equazione, secondo cui il percorso è uguale a tempo e velocità. In passato, le lunette di questo tipo venivano, spesso, utilizzate negli orologi Ciò ha consentito ai soldati di calcolare la distanza delle posizioni nemiche in base alla vampa e ai colpi successivi.



Più dalla nostra serie "Parti dell’orologio in dettaglio"