Vinci un Rolex su Watchmaster.com

In realtà, è una contraddizione in termini: la parte più importante di un orologio, il movimento, è proprio sotto il quadrante e uno strato di vetro. Soprattutto la parte esposta del vetro dell’orologio entra in contatto diretto con tutte le influenze, alle quali si espone chi indossa regolarmente un orologio. Tutto ciò che c'è da sapere sul vetro, che protegge il prezioso interno dei nostri orologi da polso in modo così affidabile, può essere trovato nel seguente articolo.


  1. Storia del vetro da orologio
  2. Tipi di vetri da orologio
  3. Proprietà dei vetri da orologio
  4. Test di qualità su vetri da orologio
  5. Il vetro dell’orologio è fondamentale, quando si acquista un orologio?


La storia dei vetri da orologio


Dal sapone al vetro zaffiro

In passato, quando gli orologi da tasca erano ancora prevalentemente presenti, un coperchio a molla serviva da protezione per il vetro dell'orologio e il quadrante. Questi orologi da tasca con coperchio erano anche conosciuti come orologi savonette (francese per "sapone"). Con il trionfo degli orologi da polso, tuttavia, non solo gli orologi da tasca sono gradualmente scomparsi dalla vita di tutti i giorni, ma anche i loro coperchi a molla. Ora, l'orologio era al polso, dove poteva essere letto molto più comodamente, ma non più così protetto. Poiché, a quel tempo, gli orologi da polso avevano sempre la funzione di uno strumento, naturalmente dovevano essere adattati alle condizioni di chi li indossava. 

Oltre alle esigenze quotidiane a cui erano esposti gli orologi, i produttori dovevano anche far fronte alla difficoltà data dal fatto che, spesso, vetri da orologio sicuri andavano a discapito della leggibilità. Ecco perché la ricerca è continuata, e continua a essere condotta, per sviluppare un vetro da orologio sicuro e, allo stesso tempo, di facile lettura.  


Vetro zaffiro di un orologio Maurice Lacroix Pontos Decentrique PT6318-SS001-130
MAURICE LACROIX PONTOS DECENTRIQUE PT6318-SS001-130



Quali tipi di vetri da orologio esistono?


Di seguito, Le presenteremo i tipi di vetri da orologio più importanti e più utilizzati. In generale, i vetri da orologio utilizzati possono essere assegnati a tre diversi gruppi: vetri minerali, vetri di plastica e vetri zaffiro.


Dal vetro minerale a quello plastico

I primi vetri da orologio erano fatti di vetro minerale non temprato, come veniva utilizzato anche nelle finestre. Tuttavia, ciò non rendeva gli orologi molto infrangibili, e vi era sempre il rischio che le schegge potessero danneggiare il quadrante o anche il movimento, quando il vetro era rotto. 

Il vetro plastico, noto anche come esalite o vetro acrilico, è entrato sul mercato all'inizio degli anni '30. Il vetro di plastica è realizzato in polimetilmetacrilato (PMMA). Questa alternativa al vetro minerale era considerata un'innovazione ed era, quindi, esclusiva all'epoca. Vetri acrilici Panerai, così usati per i suoi modelli di orologi Radiomir, che sono stati consegnati alla Marina Militare Italiana. Oltre alla maggiore resistenza alla rottura, la buona leggibilità sott'acqua era particolarmente importante per i subacquei. Poiché il PMMA è osmotico in piccola misura, anche le più piccole quantità di acqua possono penetrare nel vetro da orologio. Negli orologi subacquei, ciò è stato contrastato da vetri corazzati. Durante l'armatura, i vetri dell'orologio sono fissati da un anello metallico, che impedisce anche al vetro di restringersi o deformarsi sotto pressione e calore. Anche Omega ha fatto affidamento sul vetro esalite per il suo famigerato Speedmaster , il primo orologio a volare sulla luna, essendo altamente resistente agli urti. 

A causa del suo vetro di plastica a bassa densità, può graffiarsi facilmente. Tuttavia, poiché può essere lucidato bene, ciò non deve essere uno svantaggio, ma può essere visto come un difetto minore. I quadranti degli orologi di lusso con vetri di plastica possono anche ingiallire nel tempo e in caso di radiazioni UV prolungate. Per alcuni appassionati di orologi, tuttavia, questa può anche essere, pertanto, una motivazione per acquistare un particolare orologio di lusso. Soprattutto con i modelli Rolex vintage, questo effetto genera un vivo interesse all'acquisto. 


Cristallo minerale bianco con sfondo nero


Vetro minerale temprato

In passato, il vetro minerale era ancora temprato termicamente, ma negli anni '70 si è passati a rendere il vetro più duro per mezzo di un bagno di sale. Ciò ha reso più facile regolare la distribuzione della tensione e i vetri da orologio di soli 1 mm di spessore si sono trasformati in superfici estremamente resistenti. Il vetro minerale può anche essere ulteriormente raffinato, aggiungendo ossido di alluminio e ossido di boro e la sua suscettibilità ai graffi rispetto ai bicchieri di plastica può essere notevolmente migliorata. Alcuni produttori, come Seiko, parlano di vetro Hardlex, in questo caso. Tuttavia, se si verificano graffi, non possono essere lucidati facilmente come nel caso del vetro dell'orologio in plastica. 

Il vetro minerale temprato ha un valore Vickers di 400. Questo valore descrive la durezza dei materiali. In questo test di durezza, l'impressione visiva viene misurata dopo il caricamento con un peso. Poiché questo test è più facile da eseguire rispetto ad altri test di durezza, la specifica Vickers si è affermata come un valore generalmente accettato per la durezza. I vetri minerali induriti hanno gradualmente sostituito i vetri in plastica grazie alla loro maggiore resistenza alla rottura e al loro aspetto più pregiato. Solo nel caso delle sveglie, continueranno a essere utilizzati vetri da orologio in plastica, indipendentemente dal segmento di prezzo. 


Vetro zaffiro: un cristallo che non lo è

Più a lungo veniva indossato un orologio con vetro minerale, più ciò si vedeva. Quindi, poteva accadere che i quadranti sotto vetri da orologio gravemente graffiati non fossero quasi più leggibili, nel tempo perché le scanalature profonde non potevano essere lucidate. Se si vuole vendere il proprio orologio di lusso usato, questo è proprio un ostacolo.


Vetro zaffiro blu


Ciò è stato risolto dalla produzione sintetica di zaffiri, utilizzando il processo Verneuil, che crea cristalli a forma di pera, poi tagliati, lucidati e adattati alle dimensioni appropriate per i vetri dell'orologio. Il vetro zaffiro non ha una struttura amorfa, ma cristallina. Poiché la produzione è complessa e le materie prime necessarie per il vetro zaffiro sono costose, i vetri da orologio realizzati con questo materiale possono essere trovati negli orologi di lusso del segmento di prezzo superiore, dove ora sono diventati lo standard. La superficie potrebbe essere danneggiata solo dai diamanti. Tuttavia, gli orologi con vetro zaffiro vengono sottoposti ripetutamente a trattamento, a causa dei graffi. Queste tracce vengono lasciate solo da materiali più morbidi e, spesso, possono essere facilmente rimosse con una gomma. L'unico aspetto negativo è la forte rifrazione della luce proveniente dal vetro zaffiro, che può causare fastidiosi riflessi. Tuttavia, ciò viene spesso contrastato mediante alcuni rivestimenti. 



Proprietà dei diversi vetri da orologio



Cristallo di zaffiro Vetro minerale Vetro di plastica
Suscettibilità ai graffi molto basso alto molto alto
Riflesso molto forte (rivestimenti speciali possono aiutare qui) basso molto basso
Cura/ lucidatura le impurità sulla superficie possono essere rimosse con una gomma nessuna lucidatura possibile  lucidatura possibile
Costi costoso economico prezzo conveniente



Verifica la qualità del vetro di un orologio usato


Se ha acquistato un orologio di seconda mano o un modello vintage, può capitare che non sia sempre chiaro quale sia la qualità del vetro sopra il quadrante. Tuttavia, se picchietta delicatamente il vetro con l'unghia, può sentire chiaramente le differenze tra i diversi vetri dell'orologio. Con il vetro da orologio di alta qualità, il suono è un tono opaco e profondo. Con vetri e modelli di qualità inferiore, tintinna, quando si batte sul vetro. 

Oltre a un test di tipo uditivo, può anche trarre consiglio da un test visivo. Tutto quello che deve fare è mettere una goccia d'acqua sul vetro dell'orologio e osservare come scorre lungo il vetro. Se scorre lentamente, è un vetro zaffiro di alta qualità. Se, d'altra parte, la goccia scende rapidamente, molto probabilmente, un vetro minerale più economico coprirà l'orologio. 


Vetro di un Rolex GMT-Master II 116710LN con lente d'ingrandimento cyclops
ROLEX GMT-MASTER II 116710LN



Il vetro è fondamentale, quando si acquista un orologio?


Per quanto il vetro dell'orologio sia importante per proteggere il quadrante, non dovrebbe essere cruciale quando si acquista un orologio. Gli urti, che rompono il vetro minerale indurito, non vanno, generalmente, bene per l'interno dell'orologio. Il vetro da solo non rende il Suo orologio più robusto, motivo per cui dovrebbe, in genere, dare importanza a una buona qualità dell'orologio nel complesso.

Fondamentalmente, dovrebbe sempre scegliere l'orologio che Le piace di più. Suggerimento abbastanza semplice. Tuttavia, dato il gran numero di fattori che portano alla decisione a favore di un orologio, è importante sempre chiarire ciò che piace o non piace dei modelli di orologio. Alla fine, ha la garanzia di scegliere l'orologio giusto. Ci sono molti gusti diversi, che, a loro volta, influenzano quale orologio di quale marca è adatto per un acquisto. Un modello con il vetro di plastica può, ad esempio, esercitare un'attrazione speciale sui collezionisti di orologi, a causa della sua patina, perché per molti collezionare orologi ha la sua attrattiva non nella materialità di un orologio, ma nella storia che racconta. D'altra parte, una visione chiara e senza restrizioni attraverso il vetro dell'orologio sul quadrante è ciò che più spesso ci aspettiamo dal nostro orologio.



Più dalla nostra serie "Parti dell’orologio in dettaglio"