Vinci un Rolex su Watchmaster.com

Orologi Ebel

Il marchio svizzero di orologi di lusso, Ebel, è sinonimo di cronometri con una maggiore attenzione all'estetica fin dal 1911. Posizionati nella fascia di prezzo più basso, gli orologi sono bellissimi modelli entry-level.  Più

Ebel
Vendi il tuo Ebel

Vendi il tuo orologio con Watchmaster e ricevi fino al 50% in più della media del mercato.

Vendere il mio orologio
Scopri le serie Ebel

Acquisti orologi Ebel nuovi, vintage e usati con certificato


Il modo più veloce per avere il nuovo orologio da polso Ebel


Se desidera acquistare un orologio del marchio Ebel, Le diamo l'opportunità qui e ora. In qualità di rivenditore online di orologi di lusso usati e certificati, abbiamo sempre modelli Ebel relativamente economici in offerta. Non appena ha scelto il Suo nuovo orologio, può facilmente pagare con carta di credito, PayPal o bonifico bancario. Vorreste finanziare il Suo Ebel? Anche questa opzione non è un problema, combini il Suo piano di rate individuale, stabilisca un anticipo a Sua scelta, e il Suo nuovo articolo preferito è in arrivo.


Le collezioni più popolari


  • Probabilmente la serie più conosciuta e allo stesso tempo forse la più popolare di Ebel è senza dubbio la collezione Wave. Con l'iconico design curvo delle maglie dei bracciali, questa collezione offre meravigliosi orologi per uomini e donne, in grado di affrontare qualsiasi sfida nella vita di tutti i giorni.

  • Verso nuovi lidi: con un modello della Ebel Discovery al polso, è pronto per ogni evenienza. Scopra cosa c’è in Lei e punti a un modello senza tempo della collezione Discovery.

  • Ebel Le offre design classici e sportivi con la collezione Sport. Se è alla ricerca di un orologio unico per tutte le occasioni, allora potrebbe aver avuto fortuna nello sport.

  • La Ebel Beluga prende il nome dall'adorabile balena beluga, per le sue linee affascinanti. Con un modello di questa collezione al polso, non può fare a meno di trasmettere la stessa positività dei rari narvali.


Orologio Ebel Classic Hexagon 9305F71


I 5 migliori motivi per acquistare un orologio Ebel


  • Look adorabile: Gli orologi Ebel nuovi e usati colpiscono per i loro elementi di design unici, in cui il classico incontra il mistico.

  • Legame emotivo: La storia del marchio è una storia d'amore molto importante, Ebel è davvero campione di simpatia.

  • Orologi di lusso nella fascia di prezzo più basso: Che Ebel sia economico sarebbe stato detto troppo. Piuttosto, Ebel riflette i prezzi del segmento entry-level all’interno del mercato degli orologi di lusso.

  • Elevato grado di riconoscibilità: Grazie a caratteristiche visive inconfondibili, come il cinturino Classic Wave, gli orologi del marchio Ebel si distinguono dalla massa.

  • Accessorio di moda perfetto: Grazie all’attenzione posta alla perfezione delle forme, ci sono modelli che si abbinano bene con vestiti e abiti da sera graziosi. Ma non è tutto, troverà anche un cronometro adatto per il tempo libero e lo sport.


Modelli e prezzi degli orologi Ebel


Tutte le serie dell'azienda sono disponibili in numerose varianti e l'ampia varietà di prodotti consente una selezione molto personalizzata.

  • La Wave (Rif. 1216204) sicuramente è uno dei bestseller. Il modello da uomo con case da 40 mm in acciaio inossidabile e oro rosa ha il caratteristico bracciale a maglie ondulate, l'indicazione della data sulle tre ed è impermeabile fino a 5 bar. Può acquistare questo classico di seconda mano a partire da 1.750 €.

  • La Sport Classic (Rif. 9090124) è un modello da donna piccolo da 26,5 mm. Il case in acciaio inossidabile è tempestato di diamanti, il quadrante in madreperla bianca e gli indici sono anch'essi composti da diamanti. Il vetro zaffiro con rivestimento antiriflesso all'interno garantisce una buona leggibilità, l'Ebel Sport Classic usato è disponibile completamente rinnovato, ottime condizioni a partire da 950 €.

  • Il modello Ebel 1911 (Rif. 9120L41) è un omaggio agli inizi dell'azienda. Gli orologi della serie sono stati lanciati nel 1986 e ancora oggi vengono realizzati. Con un diametro del case di 40 mm e un movimento automatico certificato COSC, il modello di seconda mano (costruito nel 2017) costa 1.650 €.

  • La Discovery (Rif. 1216400) è un modello da uomo di 41 mm con quadrante blu. Le lancette luminescenti come gli indici di linea e l'impermeabilità fino a 10 bar rendono questo oggetto versatile adatto agli sport acquatici. In ottime condizioni, l'orologio è disponibile per soli 950 € grazie al precedente proprietario.

  • Il modello Brasilia (Rif. 9126M52) è un po’ fuori serie a causa della forma del case. Ebel ci presenta qui un orologio da uomo con cassa rettangolare in acciaio inossidabile lucido. Il quadrante nero del cronografo risalta grazie alla lucidatura, un modello del 2009 è disponibile a partire da 1.580 €.


A cosa dovrebbe prestare attenzione quando acquista un orologio come investimento?


In un'epoca in cui i tassi di interesse sono bassi, è comprensibile pensare a investimenti alternativi. Il mercato degli orologi di lusso usati e certificati sta quindi diventando degno di considerazione per molti investitori. Ma prima di acquistare un orologio come copertura economica, ci sono alcune cose da considerare. Indipendentemente dalle caratteristiche tecniche dell'orologio, il valore di mercato dell'orologio può variare notevolmente a seconda dell'offerta e della domanda. I modelli attuali sono raramente considerati investimenti di capitale, spesso si tratta di orologi rigorosamente limitati nel numero e/o vintage che subiscono un rapido aumento di valore.

Tuttavia, non è un gioco facile, perché il valore di mercato di un orologio può cambiare più velocemente di quanto si pensi. Nel mercato dell'orologeria, a differenza di quanto accade in borsa, non viene negoziato il futuro, ma il presente è sempre accetto. Così, desiderio e capriccio, fattori emotivi e soprattutto il significato personale di un orologio giocano un ruolo più decisivo del suo valore orologiero.

Tuttavia, questa circostanza funziona nelle carte del marchio Ebel: l'azienda si è concentrata sin dall'inizio sull'aspetto individuale dei suoi modelli. Ciò ha portato una notorietà generale agli orologi da donna, poiché il gentil sesso di solito attribuisce anche maggiore importanza all'aspetto di un orologio da polso rispetto al mondo maschile. Di conseguenza, le emozioni o un legame personale con il cronometro giocano un ruolo importante in Ebel.


Orologio Ebel Wave 1216304


A proposito di amore e regali di compleanno


Il marchio svizzero di orologi Ebel ha oltre 100 anni di storia aziendale. Ebel è in grado di tenere il passo con i grandi rappresentanti dell'industria dell'orologeria di lusso. Ma come è successo? Torniamo indietro di qualche anno, più precisamente all'anno 1875. In una calda giornata estiva, il 15 luglio, Eugène nacque come nono e ultimo figlio della coppia Blum. Eugène Blum completò un apprendistato commerciale, poi il fratellastro lo aiutò a ottenere il suo primo lavoro. Non lontano dall'odierna sede dell'azienda, a La Chaux-de-Fonds, gestiva già una piccola fabbrica di orologi. Mentre Eugène lavorava nella compagnia del fratellastro, stabilì contatti con Russia e Turchia, che sarebbero stati di notevole importanza per la sua successiva indipendenza.

Nel 1899 incontrò la francese Alice Lévy, solo tre anni dopo la coppia si sposò a Parigi, la città dell'amore. Grazie ai genitori della ricca sposa e a un'opulenta dote di 40.000 franchi, nacquero nuove opportunità per la giovane coppia. Pieni di energia e spinti dalla sua vasta conoscenza commerciale, Eugène e sua moglie decisero di avviare un’attività autonoma. Infatti, l'idea di costruire e vendere i propri orologi li interessava non da poco tempo, ma era presente anche prima di incontrarsi, un sogno inespresso per entrambi, indipendentemente l'uno dall'altro.

Dopo molte formalità da chiarire e difficili trattative con Jules-Emile Blancpain di Villeret rispetto alle consegne delle materie prime e le relative condizioni di pagamento, la strada era spianata. Un ultimo aspetto da chiarire prima della registrazione, quale sarebbe stato il nome del nuovo marchio? La coppia Blum convenne subito che un acronimo di entrambi i nomi Eugène Blum et Lèvy sarebbe stato all’origine del marchio Ebel.

Il marchio fu poi registrato il 15 luglio 1911 nel registro di commercio della città di La Chaux-de-Fonds. Il 15 luglio Le suona familiare? Esatto, è il 36° compleanno di Eugène. Tuttavia, ciò non costituisce tanto un caso, ma piuttosto un bel regalo di per sé, considerando come l'azienda sia fiorita negli anni successivi.

Fin dall'inizio, Eugène e Alice si concentrarono sulla produzione di orologi da polso, anche se a quel tempo non erano ancora stati pienamente introdotti nella società. Eugène si occupava principalmente dell’ambito tecnico relativo allo sviluppo del marchio, mentre Alice era responsabile degli aspetti estetici degli orologi Ebel. Questo fattore non era da trascurare; a posteriori, fu anche una mossa estremamente intelligente: parallelamente alla creazione di orologi da polso per militari, anche le donne volevano indossare orologi raffinati e belli. Di conseguenza, l'attenzione non era posta solo sulla qualità, ma anche sul design e sulla decorazione con una varietà di pietre preziose colorate.

Appena un anno dopo la fondazione dell'azienda Ebel, i Blums presentarono i loro primi orologi da polso. Lanciarono una collezione completa alla mostra nazionale del 1914 a Berna. Impressionarono così tanto il pubblico di esperti con i meccanismi di regolazione dell’indicatore nascosti da essere premiati con una medaglia d'oro. Di conseguenza, la reputazione della giovane azienda crebbe molto rapidamente tra orologiai e clienti. Nel 1932, il figlio del fondatore, Charles Blum, assunse la direzione dell'azienda. Sotto la sua guida, la rete di vendita dell'azienda è stata ampiamente ampliata, con Austria, Russia e Spagna che costituiscono solo alcuni esempi.

In seguito al passaggio dell'azienda sotto la direzione della generazione successiva negli anni '70, vi è stata una significativa ripresa economica. Guidata, al momento, da Pierre-Alain Blum, nipote del fondatore, Ebel produce anche orologi da polso per conto di Cartier. Nel frattempo, l'azienda entra a far parte del gruppo francese di beni di lusso Louis Vuitton Moët Hennessy, abbreviato LVMH. Grazie alla vasta rete di marchi di lusso coinvolti, la direzione di Ebel può stabilire contatti preziosi, evidenziando il suo status di marchio di orologi di lusso. Ebel fa parte del Gruppo Movado dal 2003. Oltre a Concord, Hugo Boss, Lacoste, Scuderia Ferrari e Tommy Hilfiger, Ebel e Movado costituiscono la parte di rilievo degli orologi di lusso dell'azienda.


Ebel nel tappeto rosso


Come molti altri marchi, il produttore svizzero Ebel ha un portafoglio impressionante di ambasciatori del marchio. Tra gli altri, già nel 1994 il famigerato attore Charlie Sheen fu coinvolto in una campagna pubblicitaria con Ebel. Oltre a Sheen, Ebel si affida anche alla top model brasiliana Gisele Bündchen. Ma questo non è tutto. Lo spirito internazionale degli orologi Ebel è stato recentemente sottolineato dall'attrice pakistana Hareem Farooq, che promuove gli orologi Ebel anche come ambasciatore del marchio.


Quando gli architetti filosofeggiano


L'azienda ha sempre attribuito grande importanza all'aspetto dei modelli prodotti. Tuttavia, gli orologi del marchio Ebel sono di alta qualità. La gamma di prodotti Ebel è costantemente certificata dal Contrôle officiel suisse des chronomètres (COSC) - non tutti i produttori di orologi soddisfano questo standard. Ma l'azienda riassume in una frase la sua attenzione su orologi belli e unici: si definiscono gli "architetti del tempo".

Pensiamo che colpisca nel segno, perché dal 1911 gli orologi Ebel spiccano soprattutto nel mondo femminile. La filosofia aziendale si adatta bene. L'emblema in filigrana con le E intrecciate si trova oggi nelle vie dello shopping più eleganti del mondo e ricorda sempre un'azienda il cui cuore batte al ritmo del nostro tempo.


Registrati alla nostra newsletter