Vinci un Rolex su Watchmaster.com

IWC Aquatimer

Quando un'azienda si avventura in un nuovo territorio, può portare a un vero successo. IWC lo ha dimostrato abilmente con l'Aquatimer.  Più

IWC Aquatimer
Vendi il tuo Aquatimer

Vendi il tuo orologio con Watchmaster e ricevi fino al 50% in più della media del mercato.

Vendere il mio orologio
7 risultati Ordina per:
La tua selezione: IWC Aquatimer
Posizione dell'orologio
  • Nessun risultato trovato
Marche
  • Nessun risultato trovato
  • IWC (87)
Serie
  • Nessun risultato trovato
Prezzo
 - 
Affari del giorno: Questo orologio é in offerta con un prezzo speciale per un periodo limitato. La nostra offerta finisce tra –‌–:–‌–:–‌–

Acquisti o finanzi il tuo IWC Aquatimer online


IWC Schaffhausen è riuscita a mantenere l'equilibrio tra durata e rinnovamento durante il periodo di produzione di oltre 50 anni dell'IWC Aquatimer. Il più grande cambiamento nel design dell'IWC Aquatimer avvenne alla fine degli anni '60, quando fu scelta una forma più spigolosa per il case. Questa forma è stata abbandonata dagli anni '90 e il primo modello del 1967 è stato riutilizzato. 


Orologi vintage usati di IWC Aquatimer


L'elevato standard tecnico e la volontà di lavorare costantemente al miglioramento dei propri modelli fanno di IWC Schaffhausen un'azienda che riserva alcune sorprese anche per il futuro. Tuttavia, è un errore che i prezzi di un IWC Aquatimer usato stiano diminuendo a causa dei molti nuovi modelli. I classici della serie sono estremamente apprezzati dai collezionisti. I modelli Aquatimer sono conosciuti come “custodi”, ovvero orologi che i proprietari custodiscono e che raramente si trovano sul mercato per orologi usati come pezzi vintage.


Orologio subacqueo IWC Aquatimer IW378201 con cassa in acciaio, quadrante blu e cinturino in caucciù nero
IWC AQUATIMER IW378201


Tecnologia dell'orologio Aquatimer


I movimenti dell'Aquatimer sono stati continuamente migliorati e progettati per scopi sempre più impegnativi. A questo punto, una menzione speciale merita sistema di carica Pellaton, che prende il nome dal suo inventore, il direttore tecnico della manifattura di Sciaffusa. In questo meccanismo, un disco montato eccentricamente converte i movimenti rotatori, così come provengono dal movimento sul braccio di chi indossa l'orologio, in movimenti avanti e indietro come in un'altalena. Questi movimenti vengono poi trasmessi alla ruota di avvolgimento da due nottolini. Quindi, anche il più piccolo movimento può essere utilizzato per tendere la molla. Questo processo brevettato è ancora molto moderno, anche dopo 60 anni, e viene utilizzato anche nei modelli di Patek Philippe e Seiko, tra gli altri. 


Riferimenti IWC Aquatimer e relativi prezzi di acquisto



  • Il look sportivo dell'IWC Aquatimer (rif. IW378203) supera tutte le aspettative. Con un case in acciaio inossidabile e un bracciale in gomma, è pronto per tutte le eventualità con questo orologio. Il quadrante blu del cronografo mostra anche la data e il giorno della settimana e ospita una lunetta interna. Per 4.370 € potrà presto convincersi della qualità di questo orologio. 

  • L'Aquatimer (rif. 812AD) è un po' più classico con un case in acciaio da 37 mm su un cinturino in pelle marrone. Con due corone sul lato destro del case, è possibile regolare sia l'ora che la lunetta interna. Deve preventivare 14.000 € per un modello del 1970.  

  • Se Le piace più colorato, l’Aquatimer Chronograph (rif. IW376704) è consigliato. Il quadrante e il bracciale sono blu, mentre la lunetta brilla di un accento arancione brillante. Con scatola e documenti originali, questo cronografo Aquatimer costa 3.710 €.

  • Con l'Aquatimer Chronograph (rif. IW376905), IWC offre un orologio subacqueo un po' più insolito. Il carattere sportivo dell'orologio da sub si sposa perfettamente con l'oro rosa del case ed è enfatizzato ancora di più dal cinturino in caucciù nero. Se vuole indossare il Suo orologio subacqueo lontano dalle profondità degli oceani, può ottenere questo modello speciale per 13.500 €. 

  • Un orologio su cui vale particolarmente la pena investire è l'IWC Aquatimer (rif. IW378201). Questo "Cousteau Divers Tribute to Calypso Limited Edition" rende omaggio alla Calypso, probabilmente la nave da ricerca più famosa, e al suo capitano, Jacques-Yves Cousteau. Il fondello di questo modello è provvisto di un piccolo disco di legno realizzato con il legno del Calypso. Per questo motivo, questa edizione speciale, limitata a 2.500 copie, è estremamente rara e ricercata. In buone condizioni, questo straordinario cronometro costa 6.350 €.

  • Jacques-Yves Cousteau è anche lusingato con questa versione dell'Aquatimer Chronograph (rif. IW376805). La sua immagine adorna il fondello e ricorda i suoi successi come capitano della Calypso. Il cronografo da 44 mm è anche un orologio subacqueo in tutto e per tutto. Con una resistenza all'acqua di 300 metri, una lunetta interna e un cinturino in caucciù, la rif. IW376805 non lascia dubbi sulle sue capacità. Per 5.120 €, questo orologio potrebbe presto essere Suo.

  • Il modello più piccolo della famiglia di orologi subacquei IWC è l'Aquatimer Automatic (rif. IW329002). Il design è un gioco di elementi del primo modello Aquatimer del 1967 e dell'Ocean 2000 di Porsche Design. I display rilevanti per le immersioni sono dotati di uno strato luminoso Super-LumiNova su questo orologio. Come tutti i modelli Aquatimer più recenti, l'automatico ha un anello rotante esterno-interno ed è dotato del sistema IWC SafeDive. Rispetto al bracciale, può scegliere tra un bracciale in caucciù e uno in acciaio inossidabile.

  • L'Aquatimer Automatic (rif. IW329001) ha linee chiare, case in acciaio inossidabile e un cinturino sportivo in gomma. Con un diametro del case di 42 mm e un calibro automatico, questo modello Acquatimer offre una resistenza all'acqua fino a 300 metri, lancette e indici luminescenti e un datario sulle 3.  


Quadrante blu di un orologio subacqueo IWC Aquatimer IW378201
IWC AQUATIMER IW378201


La storia dell'orologio subacqueo IWC


IWC fece scalpore per la prima volta nel 1936. Fu allora che l'azienda lanciò il primo orologio da polso specificamente progettato per i piloti. Se si guarda allo sviluppo delle grandi aziende, spesso si può determinare il loro successo dal fatto che non dormono sugli allori grazie ad esso. La posizione favorevole del sito di produzione sul Reno ha ispirato gli ingegneri e i designer di IWC a espandere la gamma di prodotti per includere orologi subacquei come l'Aquatimer

I primi progetti noti possono essere datati al 1966. Nel 1967, il primo Aquatimer di IWC fu presentato alla fiera dell'orologeria di Basilea. E il nuovo arrivato ha subito ostentato due caratteristiche speciali: l'Aquatimer era impermeabile fino a 200 metri e aveva una lunetta interna situata sotto il vetro del quadrante. Oltre a poter determinare il tempo esatto dell'immersione, non c'era nemmeno il rischio che l'acqua penetrasse all'interno dell'orologio attraverso una lunetta esterna con perdite. Il calibro 8541 ha fornito una spinta potente. Lui e il suo successore, il calibro 8541B, sono stati installati in tutti i modelli Aquatimer per i primi 20 anni, il che corrisponde a un totale di circa 160.000 copie. Quindi, non sorprende che questo movimento sia descritto da alcuni esperti come uno dei migliori movimenti svizzeri mai costruiti. Nonostante questo primo grande successo, IWC decise già nel 1968 di rinnovare radicalmente il design dell'Aquatimer. I modelli da allora in poi portavano la referenza 816AD e avevano case a forma di cuscino

La successiva ridenominazione avvenne nel 1974: da quel momento in poi, i modelli Aquatimer funzionarono con la referenza 1816. La combinazione di colori dei modelli era speciale: i colori di base rosso e blu si fondevano nel nero dal centro. Gli orologi subacquei professionali, tuttavia, continuarono ad avere un quadrante nero. Anche la densità massima dell'acqua salì a 30 bar, che corrisponde a una colonna d'acqua di circa 300 metri. È stata proprio questa continua specializzazione che ha aiutato IWC a superare la crisi del quarzo, quando il mercato era invaso da orologi al quarzo economici. L'Ocean 2000 è stato creato in collaborazione con Porsche Design, un orologio altamente specializzato con una resistenza all'acqua di 2000 metri.

Nel 2008, è apparso un nuovo modello dell'Aquatimer, con la lunetta interna nuovamente sotto il vetro. È stato il preludio al lancio di una collezione vintage. Nel 2014, IWC ha presentato ulteriori nuovi modelli nella collezione Aquatimer. C'era un orologio Aquatimer con un calendario perpetuo e un modello chiamato Deep Three, che ha una membrana che misura la pressione dell'acqua e può fornire informazioni sulla profondità e sul tempo di immersione. I modelli, che sono diventati rapidamente dei classici tra gli orologi subacquei, hanno anche un anello rotante esterno-interno che impedisce la regolazione involontaria della lunetta.

L'Aquatimer Automatic IW329001 è il pezzo più giovane della collezione e ha lancette e indici rivestiti con vernice luminosa e forniscono un'ottima panoramica anche in condizioni di scarsa illuminazione. I brevi intervalli di tempo in cui sono stati presentati i nuovi modelli portano anche alla conclusione che IWC è lungi dall'aver terminato il suo viaggio attraverso le profondità dei mari.


Orologio automatico IWC Aquatimer 812AD con cassa in acciaio e cinturino in pelle marrone scuro
IWC AQUATIMER 812AD



Scopra il mondo delle collezioni IWC


  • Il Pilot's Chronograph si concentra sulla chiarezza e sull'eccellente leggibilità in tutte le condizioni di visibilità. Il calibro 79320, estremamente robusto, consente di tenere d'occhio lassi di tempo fino a 12 ore. Inoltre, l'orologio è protetto dalle interferenze dei campi magnetici da un case interno in ferro dolce.

  • I Portugieser Chronograph sono senza dubbio i modelli più ricercati della famiglia Portugieser di IWC. È stato il primo orologio che non solo ha mostrato l'ora, ma l'ha anche fermata. Con le sue dimensioni del case di un moderato 41 mm, è un'alternativa interessante, soprattutto per gli appassionati di orologi con polsi leggermente più stretti.

  • Il Portofino Automatic colpisce per il suo affidabile movimento meccanico automatico e ha un corpo molto sottile. Il suo design semplice e il prezzo contenuto lo rendono un buon modello entry-level, che può essere combinato in molti modi.


Registrati alla nostra newsletter