Vinci un Rolex su Watchmaster.com

TAG Heuer Carrera

Quasi nessun orologio è così strettamente legato agli sport motoristici come il TAG Heuer Carrera. È funzionale ed elegante. Con una grande varietà di design, tutti troveranno la sua controparte adatta. Acquista cronografi d'epoca usati con tre totalizzatori o più semplici modelli a tre lancette.  Più

TAG Heuer Carrera
Vendi il tuo Carrera

Vendi il tuo orologio con Watchmaster e ricevi fino al 50% in più della media del mercato.

Vendere il mio orologio
72 risultati Ordina per:
La tua selezione: TAG Heuer Carrera
Posizione dell'orologio
  • Nessun risultato trovato
Marche
  • Nessun risultato trovato
  • TAG Heuer (167)
Serie
  • Nessun risultato trovato
Prezzo
 - 
Affari del giorno: Questo orologio é in offerta con un prezzo speciale per un periodo limitato. La nostra offerta finisce tra –‌–:–‌–:–‌–

Acquista orologi Carrera TAG Heuer Carrera nuovi, vintage e usati


Il TAG Heuer Carrera: Una leggenda del Motorsport


Il TAG Heuer Carrera è uno degli orologi da corsa più noti. L'orologio è un vero classico con quadrante a tre lancette e cronografi. Il giovane Jack Heuer è stato ispirato nel 1962 dal "Rallye Carrera Panamericana", la corsa automobilistica più pericolosa del mondo. Così gli dedicò una serie di orologi: Il TAG Heuer Carrera.


TAG Heuer Grand Carrera CAV5115.BA0902 cronografo in acciaio inossidabile con quadrante nero
TAG HEUER GRAND CARRERA CAV5115.BA0902


Caratteristiche principali del Carrera TAG Heuer


L'orologio TAG Heuer Carrera originale con il numero di riferimento 2447 e il calibro Valjoux 72 era inizialmente disponibile solo in bianco e nero e aveva un quadrante di 36 mm. Oggi l'orologio è disponibile in cinque diverse dimensioni, la più piccola a 39 mm. È interessante notare che il Rolex Daytonas e Heuer Carreras del 1963 hanno più cose in comune di quanto si potrebbe pensare all'inizio. Entrambi gli orologi erano dotati di quadranti della manifattura svizzera Singer. Si può vedere immediatamente che entrambi i modelli hanno le stesse lancette delle ore e cifre identiche sui sottoquadranti. Anche usato nel 1963 Rolex leggermente modificato il calibro Valjoux 72 per i loro Daytonas.

Grazie all'eliminazione della lunetta girevole, è stato possibile ottenere sul diametro del quadrante un totale di 2 mm rispetto al popolare Autavia. I contatori dei secondi e dei minuti e delle ore sono stati abbassati di un livello inferiore per creare un'impressione tridimensionale. Il Carrera è noto con due o tre quadranti, i primi orologi sono stati prodotti fino al 1980 senza data. Oggi, ogni Carrera è dotato di un datario.

Esiste un'ampia gamma di modelli diversi della serie TAG Heuer Carrera, sia in stile vintage che moderno. Pertanto, la "Classic Series" è stato introdotto nel 1998, che è apparso con la più recente tecnologia, ma nel vecchio design. Anche il logo è stato cambiato da "TAG Heuer" a "Heuer" per questo orologio.

Nonostante i diversi design, l'orologio è allo stesso tempo sportivo ed elegante, il che lo rende popolare tra i corridori e i loro fan. Perché è molto ordinato e dal design semplice e si adatta perfettamente anche alla tuta.


Quadrante cronografo marrone di un orologio TAG Heuer Carrera CV2013.BA0794
TAG HEUER CARRERA CV2013.BA0794


I più popolari modelli TAG Heuer Carrera



  • Il TAG Heuer Carrera Chronograph (rif. CAR2014.FC6235) è dotato di un movimento interno, il TAG Heuer Calibro 16. Il modello è disponibile in molte varianti individuali, sia in oro nobile che in pelle classica, ognuno troverà qualcosa in questo modello. È dotato di tre totalizzatori e di un datario, eppure non ha un aspetto disordinato, ma elegante e ordinato.

  • Con il TAG Heuer Carrera (rif. CV2A1R.BA0799) hai sempre la visione d'insieme! Con data e giorno della settimana a ore 3, calibro automatico, piccoli secondi e scala tachimetrica, questo modello è il compagno ideale per atleti e appassionati. Se preferite orologi piuttosto semplici o volete un vero e proprio eye-catcher, con questo modello avete ragione in ogni caso.

  • Il TAG Heuer Grand Carrera (rif. CAV511A.BA0902) è sia elegante che funzionale. La pratica funzione flyback permette di azzerare la lancetta dei secondi del cronometro con la semplice pressione di un pulsante. Questo non è qualcosa che può essere dato per scontato. Con la maggior parte dei cronografi, ci vogliono tre passi per riportare la lancetta a zero. Durante una gara, questo può costare secondi preziosi. L'orologio è anche resistente all'acqua fino a una profondità di 100 metri, quindi può essere indossato mentre si nuota o si fa snorkeling. Protetto da un vetro zaffiro a cupola, è anche eccezionalmente robusto e resistente ai graffi.


La storia del Carrera TAG Heuer


L'orologiaio svizzero Edouard Heuer fondò la manifattura orologiera Heuer nel 1860. Già nel 1880, fu il primo orologiaio al mondo a produrre cronografi in serie. Questa è stato il primo passo di una storia di successo continuo. Nel corso di quattro generazioni, l'azienda è stata trasmessa ai membri della famiglia, più recentemente all'imprenditore di successo Jack Heuer.

Era il 1962, appassionato di corse in Florida, sulla famosa Sebring International Raceway, mentre parlava con i genitori dei famosi piloti Ricardo e Pedro Rodriguez. Erano entusiasti della leggendaria ma pericolosa corsa automobilistica Carrera Panamericana, e con il loro entusiasmo misero il giovane imprenditore in una posizione tale che decise di sviluppare un orologio altrettanto leggendario e di designarlo dopo questa gara. Nasce l'idea del Carrera Heuer. Un anno dopo, nel 1963, l'orologio è già apparso. A differenza dei suoi predecessori, il Carrera Heuer non utilizzava la caratteristica lunetta girevole per garantire una migliore leggibilità in qualsiasi situazione estrema.

L'orologio è stato subito popolare sia tra i corridori che tra le persone semplicemente interessate alle corse. I vecchi modelli vintage hanno ancora il classico motivo Heuer, dopo la fusione con il gruppo TAG nel 1985, il motivo è stato cambiato nell'ormai noto logo TAG Heuer.



Altri modelli popolari di TAG Heuer


  • Il TAG Heuer Formula 1 è stata ispirata dalla vita frenetica dei piloti. Progettato non solo per la pista stessa, ma anche per gli appassionati che vi si trovano accanto, l'orologio è apprezzato per la sua robustezza e comfort. Dotato di una lunetta girevole unidirezionale e di una ceramica appositamente progettata per questo orologio, il Formula 1 è al tempo stesso elegante e funzionale.

  • Il TAG Heuer Aquaracer è l'orologio subacqueo di TAG Heuer. Esso combina le caratteristiche significative di un orologio subacqueo con i vantaggi di un cronografo. Impermeabile fino a 300 o 500 metri di profondità, l'orologio è molto apprezzato anche dai subacquei professionisti. La lunetta è girevole su un lato e dotata di una scala di 60 minuti. Numeri e lancette luminosi assicurano che il tempo sia facile da leggere anche nel buio più profondo.

  • Un orologio particolarmente accattivante è il TAG Heuer Monaco. Con la sua forma quadrata, è pieno di carattere. Molti modelli hanno oggi dimensioni di 39 mm x 39 mm e sono quindi ancora vicini all'originale dei primi anni Settanta. L'orologio da polso è stato reso famoso da Steve McQueen nel 1971 nel film "Le Mans". Il Monaco può segnare non solo con questo aspetto cinematografico, ma anche con brillantezza tecnica. E 'stato il primo quadrato, cronografo impermeabile con meccanismo di carica automatica. Sotto il numero di riferimento CAW211P.FC6356 troverete il TAG Heuer Monaco con il Calibro 11, che è molto simile al modello originale grazie alla corona montata a sinistra ed è molto popolare tra gli appassionati di classici.

  • Spesso erroneamente all'ombra di TAG Heuer Monaco. Il Classic Monza è disponibile in una forma di cuscino moderno ma classico che ricorda i disegni degli anni '30. Già Niki Lauda ha ottenuto un TAG Heuer Monza per il titolo mondiale presentato. I primi orologi di questa serie sono stati azionati da un calibro 15, che è stato uno dei primi calibri cronografo automatico. Più tardi, il calibro 12 fu introdotto per questa serie. I due modelli possono essere ben distinti, dal momento che il Monza aveva un secondo display volante a ore 10 con il calibro 15, ma il calibro 12 orologio solo un piccolo secondo a ore tre. Nel 1980, un modello con un contatore delle ore a ore nove è stato realizzato.

  • La maglia TAG Heuer Link si distingue per il bracciale in acciaio con maglie a S. Non è comune che un orologio prenda il nome dal suo bracciale, ma il TAG Heuer Link è proprio questo. Il TAG Heuer Link offre un elevato livello di comfort grazie alle eleganti maglie ed è disponibile sia come semplice orologio a tre lancette che come cronografo con un massimo di tre quadranti ausiliari.


Registrati alla nostra newsletter