Vinci un Rolex su Watchmaster.com

Orologi Vacheron Constantin

Fondata nel 1755, Vacheron Constantin è il più antico produttore mondiale di alta orologeria. Famosa per i suoi elevati standard di produzione, la manifattura si affida a movimenti manuali magistrali, con tradizioni secolari e talenti visionari.  Più

Vacheron Constantin
Vendi il tuo Vacheron Constantin

Vendi il tuo orologio con Watchmaster e ricevi fino al 50% in più della media del mercato.

Vendere il mio orologio
Scopri le serie Vacheron Constantin

Acquista orologi Vacheron Constantin usati e vintage online


Vacheron Constantin - un brand che si impegna costantemente a migliorarsi

Indossa al tuo polso un orologio di Vacheron Constantin - la più antica manifattura orologiera del mondo ancora attiva. Volete acquistare un orologio Vacheron Constantin usato ad un prezzo ragionevole? Watchmaster, come rivenditore di orologi di lusso, ha sempre a disposizione una selezione di orologi Vacheron Constantin - nuovi, vintage o usati e sempre certificati.

Tutti gli orologi Vacheron Constantin in offerta hanno avuto un proprietario precedente e possono quindi essere offerti ad un prezzo relativamente basso. Tuttavia, ognuno di essi è stato sottoposto ad un ampio e completo processo di preparazione. Tutto quello che dovete fare è scegliere il vostro modello preferito di Vacheron Constantin e comprarlo. È possibile farlo comodamente con carta di credito, PayPal o bonifico.

Le attuali collezioni di orologi di Vacheron Constantin


  • La collezione Patrimony di Vacheron Constantin punta sull'essenziale: la semplicità stilistica. Essa irradia minimalismo attraverso una cassa delicata e ultrasottile e trova ispirazione nei modelli della Manifattura degli anni Cinquanta.

  • Con la collezione Vacheron Constantin Traditionelle, il marchio esprime i principi dell'alta orologeria ginevrina del XVIII secolo. I segnatempo sono una testimonianza di competenza unita all'estetica tipica degli orologi. Tutti i modelli della collezione, dal semplice al complesso, rendono omaggio alla perfezione tramandata di generazione in generazione.

  • La collezione Fiftysix di Vacheron Constantin si ispira anche a una delle icone dell'azienda, il modello 6073, lanciato nel 1956, che incarnava la creatività e la raffinatezza della Manifattura negli anni Cinquanta. Il nuovo modello è una perfetta combinazione di tradizione e spirito innovativo, è cosmopolita nello stile e testimonia una forte personalità.

  • La collezione Vacheron Constantin Historiques comprende reinterpretazioni contemporanee di modelli intrisi di storia. Essi mostrano la creatività ininterrotta di epoche passate, combinata con le moderne raffinatezze tecniche.

  • Grazie alla collezione Vacheron Constantin Overseas, il co-fondatore François Constantin sará riconosciuto per sempre. Gli orologi della serie si basano sul modello 222, lanciato nel 1977, che simboleggia il viaggio. Gli attuali modelli sono i compagni di viaggio ideali grazie ai bracciali intercambiabili, alle fibbie Easyfit e all'assoluta robustezza.


Motivi per acquistare un orologio Vacheron Constantin


  • Tradizione - Il fatto che Vacheron Constantin abbia una lunga storia è indiscusso. La tradizione che accompagna il marchio e le conoscenze tramandate da secoli si riflettono in ogni singolo orologio della marca.

  • Stato - Un orologio da polso racconta al mondo molto del carattere di chi lo indossa. Nell'era dei telefoni cellulari e degli smartphone, la maggior parte di tali orologi è consumata per il puro piacere di indossare un orologio di lusso. Si può essere particolarmente orgogliosi di un Vacheron Constantin.

  • Design - Gli orologi Vacheron Constantin hanno una cosa in comune, un alto valore di riconoscimento. I modelli sono caratterizzati da complicazioni difficili da trovare con altri produttori.

  • Aumento del valore - la probabilità di un'evoluzione positiva del prezzo per i prossimi anni è molto alta in Vacheron Constantin.

  • Precisione - Il fatto che gli orologi Vacheron Constantin siano ancora premiati con il Punzone di Ginevra ha un perché. Esso testimonia l'origine e la qualità dell'orologio, compresi criteri come la precisione di un minuto nell' arco di sette giorni.


Prezzi degli orologi Vacheron Constantin


Vacheron Constantin Overseas 47040/B01A-9093
Prezzo: Usato da 8.040 € (2005)
Materiale: Acciaio
Caratteristiche principali: Quadrante argentato con numeri arabi e indici, movimento automatico

Vacheron Constantin Patrimony 43076
Prezzo: Usato da 42.990 € (2017)
Materiale: Platino
Caratteristiche principali: Quadrante bianco, quadrante ordinato con indici di linea, cinturino in pelle di coccodrillo

Vacheron Constantin Classic 92237
Prezzo: Usato da 9.450 € (1988)
Materiale: Oro giallo
Caratteristiche principali: Quadrante bianco con numeri romani, movimento a carica manuale, cinturino in pelle

Vacheron Constantin Jalousie 91002/000G
Prezzo: Usato da 9.450 € (1988)
Materiale: Oro giallo
Caratteristiche principali: Quadrante bianco con numeri romani, movimento a carica manuale, cinturino in pelle

Vacheron Constantin Malte 47400/000R-9101
Prezzo: Usato da 17.330 € (2015)
Materiale: Oro rosa
Caratteristiche principali: Movimento automatico, quadrante argentato, cinturino in pelle

Volete investire in un orologio Vacheron Constantin vintage o usato?


Se state pensando di acquistare un orologio di lusso Vacheron Constantin, la sezione seguente probabilmente vi aiuterà nella vostra decisione. Normalmente, si acquista un orologio perché ti piace. Ma gli orologi di lusso stanno diventando un investimento sempre più importante. Ci si chiede quali orologi, quali marchi promettono un aumento di valore? Prima di tutto: nessuno può garantirvi un'evoluzione positiva dei prezzi. Tuttavia, ci sono caratteristiche dell'orologio che rendono più probabile ció che non ottenere un ritorno.

  • Da un lato, la reputazione del produttore è decisiva. Un marchio come Vacheron Constantin gode di una grande reputazione, ha una lunga tradizione e quindi un grande potenziale. In generale, i produttori svizzeri mostrano un aumento di valore.

  • Inoltre, le condizioni del modello è cruciale, gli orologi d'epoca possono essere un investimento promettente solo se gli orologi sono ben conservati.

  • Dall' altra parte il numero di orologi della serie prodotta. Meno modelli in circolazione, più alti possono essere i prezzi di Vacheron Constantin.

  • Infine, ma non meno importante, l'orologio dovrebbe distinguersi dalla folla. Che si tratti di funzioni speciali o di pubblicità, queste complicazioni hanno un enorme potenziale di aumento di valore per il futuro.


Gli orologi Vintage Vacheron Constantin soddisfano questi criteri. Certamente non è facile ottenere un Vacheron Constantin ad un prezzo economico. Ma in futuro, gli orologi oggi più diffusi potrebbero essere molto più costosi. Qualunque sia la vostra scelta finale, una ricerca approfondita dovrebbe essere un prerequisito per la decisione di acquisto.

Vacheron Constantin - Il più antico produttore operativo del mondo


Era il 17 settembre 1755, quando il giovane maestro orologiaio Jean-Marc Vacheron assunse il suo primo apprendista a Ginevra per trasmettere le sue conoscenze e competenze orologiere. Questo contratto di apprendistato è oggi considerato il certificato di nascita del marchio Vacheron Constantin. Quando Abraham Vacheron, figlio del fondatore, rilevò l'Atelier nel 1785, la Francia era politicamente diretta verso la Rivoluzione Francese. Nonostante gli sconvolgimenti politici e la Ginevra occupata dai francesi, Abraham Vacheron continua a guidare l'azienda con successo. Senza scoraggiarsi, seguì gli ideali di suo padre; riuscì a costruire la Maison durante i disordini. Il 1790 segna l'inizio di una nuova era nell'industria orologiera. Gli studi di Vacheron costruiscono le prime complicazioni note. Una complicazione è una caratteristica aggiuntiva che completa la visualizzazione dell'ora. Il primo di tali complicazioni è stato trovato sul quadrante di un orologio da parete, inoltre, questo potrebbe indicare sia il giorno della settimana che la data.

Nel 1810 Abraham Vacheron cede la venerabile professione di orologiaio al figlio Jacques Barthélémi Vacheron, che d'ora in poi guiderà l'azienda di famiglia. Sotto la supervisione della nuova generazione, la Maison si concentra ora su orologi più complicati come gli orologi musicali. Il nipote del fondatore realizza le prime esportazioni verso la Francia e l'Italia. La sua clientela è cresciuta costantemente. Con il portafoglio clienti è venuto anche la reputazione Vacherons, il principe Karl Albert di Carignan (poi re di Sardegna) e suo figlio (poi re d'Italia) erano tra i suoi clienti.

Nel 1819 l'azienda subisce una svolta decisiva. Jacques Barthélémi Vacheron ha avviato una partnership con l'abile François Constantin, che si riflette ancora oggi. I due uomini intraprendenti condividono la stessa passione per gli orologi complicati ma eleganti. Grazie alla conoscenza distintiva di Vacheron e al senso degli affari di Constantine, hanno aperto, in un lavoro di squadra, numerosi nuovi mercati in tutto il mondo. Nel 1824, l'azienda Vacheron Constantin fissa un nuovo traguardo: presentarono un orologio da tasca con un'ora saltante. L'ora corrente è stata letta attraverso una finestrella a ore dodici, mentre i minuti sono stati letti sulla scala dei 60 minuti. La forma di visualizzazione era assolutamente inusuale all'epoca e testimoniava una vera maestria tecnica. Non passò molto tempo prima che la reputazione della casa fosse conosciuta anche al di là degli oceani. Così era già nel 1832 quando fu aperta la prima filiale a New York. Nel giro di altri tre anni, Vacheron Constantin si espande a Cuba e in Brasile.

Intorno al 1869, la ricerca mondiale della precisione assoluta è stata portata avanti a livello scientifico. Attraverso le innovazioni e gli sconvolgimenti nel mondo e nella società, sempre nuovi impulsi influenzarono lo sviluppo del primo cronometro che si concentrava sul progresso tecnico. Soprattutto, Vacheron Constantin, i pluripremiati cronometri da tasca dell'azienda, hanno plasmato questa era dell'orologeria scientifica. Di conseguenza, si sono tenute prestigiose competizioni di precisione, continuando a promuovere il continuo miglioramento. Vacheron Constantin vinse la prima di queste competizioni nel 1872, segnando l'inizio di un secolo di record pluripremiati.

Nel 1880, il logo dell'azienda, la Croce di Malta, è stato registrato presso l'Ufficio federale dei marchi di Berna. Simboleggia l'incessante ricerca della precisione, perché la croce ricorda un componente storico del movimento, che assicurava una forza costante sulla molla e ne aumentava così la precisione e la precisione. Nel 1889 Vacheron Constantin presenta uno dei primi orologi da polso prodotti in serie, un magnifico bracciale con una montatura incisa e un quadrante incorniciato da diamanti. Per la prima volta, questo orologio da polso ha creato una sorta di competizione per l'ormai diffuso orologio da tasca.

Il francobollo di Ginevra è un sigillo di qualità come segno di eccellenza orologiera. È stato fondato dal Cantone di Ginevra nel 1886 per proteggere l'orologeria ginevrina e garantirne l'origine, la qualità, la precisione e la longevità. Nel 1901, per la prima volta, un calibro di Vacheron Constantin riceve il Punzone di Ginevra. La manifattura è oggi la più antica ancora attiva, i cui orologi, allora come oggi, sono premiati con questo marchio di qualità. Cinque anni dopo, Vacheron Constantin ha aperto la sua prima boutique. Un passaggio urgentemente necessario, perché nel frattempo l'azienda si rivolgeva ad una clientela di alto profilo. Essendo il fornitore ufficiale della famiglia reale serba e con clienti come i fratelli Henry, la regina di Romania o il principe Napoleone, ora potevano essere debitamente ricevuti.

Nel 1912 Vacheron Constantin si cimenta in una vera e propria svolta stilistica quando presenta la prima cassa di forma tonneau. La nuova forma era molto popolare sia tra i clienti di sesso maschile che femminile. Ancora oggi, la cassa Tonneau è un marchio speciale della Maison. Negli anni Venti d'oro Vacheron Constantin ha introdotto sul mercato americano un orologio da polso. Un modello con cassa a cuscino, quadrante bianco con numeri arabi, piccola lancetta dei secondi e scala esterna dei minuti garantiscono una facile leggibilità. Anche nel dopoguerra, l'azienda è stata inarrestabile nella sua creatività. Così il marchio ha pubblicato nel 1952 di nuovo una nuova forma della cassa. Allo stesso tempo angolare e ad arco, l'orologio da polso sembra in un primo momento insolito, ma contiene anche diverse complicazioni. È incluso un calendario a tre finestre con l'indicazione del nome del giorno della settimana, del mese e del giorno del mese, nonché delle fasi lunari. Dopo poche settimane, tuttavia, il nuovo design si è affermato. Nel 2003 è stato aggiunto alla collezione "Historiques".

Nel 1977, la fabbrica ha festeggiato il suo 222° anniversario. Per celebrare l'evento, Vacheron Constantin lancia un orologio da polso in acciaio con lunetta a vite, lancette e indici luminescenti di facile lettura e una resistenza all'acqua fino a 120 metri. Il modello con il nome "222" è stato sviluppato per i viaggi e le avventure in natura. Era la base per il successivo "Overseas". Questo orologio è stato presentato poco prima dell'inizio del millennio nel 1996 ed è ora considerato un orologio subacqueo.

Il 9 agosto 2004 le officine di gestione, amministrazione e produzione della fabbrica si sono trasferite nella nuova sede internazionale di Plan-les-Ouates, in Svizzera. L'edificio futuristico ha un aspetto imponente. Ha la forma di una croce stilizzata, a metà maltese. Il fatto che tutto, dalla produzione alla gestione è unificato in un unico edificio ha una lunga tradizione in Vacheron Constantin. Nel marzo 2011, l'azienda ha lanciato il "Cercle 250", un'associazione di aziende che operano da almeno 250 anni senza interruzioni. L'obiettivo dell'organizzazione è quello di riunire tradizioni secolari e visionari di talento, creando nuove invenzioni o facendo rivivere il passato. Tutti i membri condividono gli stessi valori: passione per l'artigianato e scambio reciproco.

Nel 2013, l'intera produzione di singoli componenti orologieri si è estesa al nuovo stabilimento di Le Brassus, nel cuore della Joux Valley. Dotato di tecnologie all'avanguardia e di un processo produttivo più efficiente, sono state poste le basi per uno sviluppo esponenziale. Il marchio ha raggiunto un traguardo molto speciale nel 2015. Dopo più di otto anni di lavoro di sviluppo con tre maestri orologiai coinvolti, la manifattura ha pubblicato la referenza 57260, che lo rende l'orologio più complicato mai creato. Il modello ha 57 complicazioni ed è nato dall'ambizione di essere sempre meglio di chiunque altro. Così Vacheron Constantin continua a lavorare con creatività su modelli sempre nuovi ed è all'avanguardia nel settore degli orologi di lusso. Gli intenditori conoscono la qualità e la storia, che sta dietro il marchio non proprio a buon mercato.

Insieme a Patek Philippe e Audemars Piguet, Vacheron Constantin ha una lunga tradizione nello sviluppo di orologi con le più grandi complicazioni. Questi tre marchi sono quindi denominati anche la "Santa Trinità" dell'industria orologiera.

La filosofia aziendale di Vacheron Constantin


Il 5 luglio 1819, L'uomo d'affari e socio del nipote fondatore, François Constantin, era in viaggio a Torino. Viaggia spesso e porta il marchio Vacheron Constantin nel mondo per entrare in nuovi mercati. In una lettera da Torino al suo socio Jacques Barthélémi Vacheron ha scritto la seguente frase: "Sempre meglio, se possibile - e questo è sempre possibile". Non ci volle molto tempo e la dichiarazione divenne il claim della manifattura e oggi riflette la filosofia aziendale. La ricerca della perfezione, un credo che si tramanda da secoli, a cui l'azienda si dedica con tutto il cuore.
Registrati alla nostra newsletter