Vinci un Rolex su Watchmaster.com

Una delle parti di un orologio più famoso è il tourbillon, spesso associato alle complicazioni, sebbene sia sostanzialmente insignificante per un orologio da polso e non offra un reale valore aggiunto. Quindi, il tourbillon non è davvero una complicazione, ma brilla, invece, per la sua perfetta bellezza e l'alto livello di maestria che lo racchiude. Ha goduto a lungo una reputazione di esclusività e il più alto livello di ingegneria. Vorremmo mostrarLe, di seguito, a cosa è dovuta questa ammirazione.  


  1. Cos'è un tourbillon
  2. Storia dello sviluppo del tourbillon
  3. Tipi di tourbillon
  4. Quanto costa un orologio con tourbillon?
  5. Modelli con tourbillon


Cos'è un tourbillon e come funziona?


Da dove viene il termine tourbillon e cosa significa? La parola tourbillon è francese per "vortice" e già descrive il suo effetto esterno, poiché è costantemente in movimento. L'idea alla base del tourbillon è quella di compensare le imprecisioni in un orologio causate dalla gravità e, quindi, aumentare la sua precisione. Per fare ciò, si mette in rotazione il bilanciere, il motore dell'orologio. 

Da quando Breguet ha inventato il tourbillon, ha subito numerosi cambiamenti tecnici ed estetici, il che significa che, oggi, è possibile scegliere tra numerosi tipi di tourbillon. 



Breguet e l'invenzione del tourbillon


Quando Abraham Louis Breguet fece domanda per un brevetto per il tourbillon, nel 1801, aveva già inventato il primo orologio automatico, il primo gong, la prima protezione dagli urti, il calendario perpetuo e la spirale Breguet a lui intitolata. Già affermato come luminare, Breguet si concentrò, finalmente, su un problema fisico. Notò che la precisione di un orologio è influenzata dalla gravità in base alla sua posizione. La causa fu trovata rapidamente: è necessario un impulso costante dal bilanciere per garantire la precisione. Qualsiasi spostamento di posizione, tuttavia, influisce sull'equilibrio. La soluzione di Breguet è stata quella di mettere in rotazione lo scappamento, la ruota di scappamento e il bilanciere, cioè l'intera "trasmissione" dell'orologio. 

A quei tempi, Breguet poteva generalmente regolare un orologio per otto posizioni: quadrante su o giù, corona su o giù, corona sinistra o destra e mezza posizione con corona su o giù. Tuttavia, questi, spesso, si spostano fino a 45 gradi, quando vengono trasportati nella tasca. Il tourbillon ha limitato ciò alle posizioni verticale e orizzontale, nonché al quadrante sopra o sotto. Meno posizioni significano, automaticamente, meno possibilità di deviazioni e, quindi, maggiore precisione.  


Harry Winston Ocean Tourbillon Big Date 400/MMTBD45R con sfondo nero
HARRY WINSTON OCEAN TOURBILLON BIGDATE 400/MMTBD45R


Il tourbillon: favoloso fino a oggi

Oggi, l'influenza pratica del tourbillon è più teorica. Breguet ha progettato il tourbillon appositamente per gli orologi da tasca, che, per lo più, sono rimasti piuttosto rigidi in una posizione per tutto il giorno. Gli orologi da polso, invece, non sono legati a questa rigidità dovuta al movimento del polso, che, sostanzialmente, rende superflua la funzione del tourbillon. Quando gli orologi da polso rimangono in una posizione, di solito è con il quadrante rivolto verso l'alto, dove sono meno influenzati dalla forza di gravità. Per consentire al tourbillon di ruotare, è necessaria anche una molla principale più forte, poiché questa non deve più guidare solo il bilanciamento e lo scappamento, ma anche il tourbillon stesso. Ciò può comportare un aumento dell'usura e dei costi di manutenzione per diversi anni.

Tuttavia, oggi, quasi nessuno acquista un tourbillon per i vantaggi tecnici. Molto spesso, i tourbillon vengono acquistati per la loro estetica e qualità. Gli appassionati di orologi apprezzano la complessità della meccanica e l'alto livello di maestria e competenza necessari per realizzare un tourbillon.



Quali tipi di tourbillon esistono?


Quando sceglie un tourbillon, si trova di fronte a una vasta gamma di opzioni. Alcuni hanno cercato di migliorare la precisione e la costruzione del tourbillon Breguet, altri erano solo alla ricerca di una sfida tecnica, e hanno pensato al tourbillon in altre variazioni sempre più complesse. Questi sono i tipi di tourbillon più popolari.


Il tourbillon "volante"

Mentre il tourbillon è già tecnicamente obsoleto, solo 700 tourbillon sono stati costruiti nei primi 200 anni, dopo che Breguet ha richiesto il suo brevetto. Questo numero sorprendentemente basso è principalmente spiegato dal fatto che è necessaria una certa abilità tecnica per realizzare un tourbillon. Uno di questi maestri era l'orologiaio di precisione e insegnante, Alfred Helwig di Glashütte, che sviluppò il tourbillon volante nel 1920. 

Helwig notò che Breguet posizionava il suo tourbillon su due lati e decise di montare i gioielli su un solo lato. Ciò ha eliminato il ponte portante. Il tourbillon è aperto dall'alto e sembra che stia volando. Con circa mezzo grammo, era anche significativamente più leggero del design di Breguet e offriva risultati migliori per gli orologi da polso. Questo tipo di tourbillon è, fino ad oggi, ancora strettamente associato a Glashütte. In onore di Alfred Helwig, Glashütte Original ha lanciato varie serie limitate con tourbillon volanti.


Il Gyrotourbillon

Jaeger-LeCoultre ha anche riconosciuto una debolezza nei comuni tourbillon e ha cercato di correggerla. È stato riconosciuto che un tourbillon può compensare i cambiamenti statici nei cuscinetti, ma non i disturbi dinamici come quelli che si verificano durante la corsa. Jaeger-LeCoultre ha cercato la soluzione nello spazio. "Gyro" sta per la forma circolare del tourbillon, che non ruota più in piano, ma funziona tridimensionalmente. La costruzione era così complessa che Jaeger-LeCoultre ha iniziato a lavorare con CAD per la prima volta. Le bozze sono state progettate sul computer e testate per la funzionalità. In pratica, tuttavia, le differenze di precisione sono così piccole che il Gyrotourbillon rimane un risultato tecnico.  


Jaeger-LeCoultre Master Ultra Thin Tourbillon 1322410 con sfondo nero
JAEGER-LECOULTRE MASTER ULTRA THIN TOURBILLON 1322410


Il tourbillon a doppio e triplo asse

Uno degli attuali maestri del tourbillon è l'orologiaio tedesco, Thomas Prescher. Dopo aver lavorato presso Audemars Piguet e Blancpain, Prescher ha fondato la sua azienda nel 2003, che ha lanciato il tourbillon a doppio asse, nello stesso anno. In questo tourbillon, il secondo asse ruota parallelamente al quadrante e, quindi, migliora anche la posizione del quadrante sopra o sotto. Installato per la prima volta in un orologio da tasca, Prescher è riuscito nel 2004 a integrare il tourbillon a doppio asse in un orologio da polso. 

Spinto dal suo successo, Prescher iniziò a sviluppare il tourbillon a tre assi. Il tourbillon a tre assi è, prima di tutto, una conquista ingegneristica: il vantaggio pratico non può essere misurato. Da un punto di vista tecnico, per molto tempo ci fu il dubbio se questa costruzione fosse anche possibile perché troppo pesante e troppo ingombrante. Ma Prescher ha finalmente mostrato cosa è possibile fare con una forte spinta all'innovazione. In un tourbillon a tre assi, il primo e il secondo asse ruotano a una rotazione al minuto, mentre il terzo asse ruota attorno al proprio asse ogni ora. 



Quanto dovrebbe investire in un tourbillon?


Volere un tourbillon e potersene permettere uno erano due cose molto diverse. Se si arriva a certi compromessi, oggi si possono trovare sicuramente tourbillon già al di sotto dei 2.000 € . Entrambe le società cinesi come Seagull e noti marchi svizzeri come TAG Heuer hanno già lanciato tourbillon convenienti.  


Orologi Watchmaster con tourbillon


  • Il tourbillon di Mauboussin (Ref. 9332800-556) è già disponibile per 1.730 €. Per poter offrire questo prezzo, questi tourbillon non hanno decorazioni o hanno solo decorazioni molto sottili e sono integrati in custodie più grandi, il che rende la produzione del tourbillon molto più semplice, ma contraddice anche, in qualche modo, lo spirito ingegneristico e la sfida tecnica nello sviluppo di tourbillon. 

  • Modelli tecnicamente più sofisticati si possono invece trovare nella fascia di prezzo, in cui si trova il Jaeger-LeCoultre Master Ultra Thin Tourbillon (Ref. 1322410). Per un prezzo di 40.000 €, non solo ottiene un tourbillon artigianale, ma può anche ammirare come è stato integrato in un case in oro rosa alto 6,5 mm.

  • A 31.500 €, l'Atelier Demonaco Tourbillon Oculus 1297 Titane (Ref. DMC-TB-OCG-RLR-TIB) è anche al centrocampo dell'orologio di lusso con tourbillon. Il modello è limitato a 88 pezzi e ha un case di 44 mm di larghezza realizzato a mano in titanio DLC nero. All'interno, il calibro automatico e decorato a mano dMc-980 batte con un rotore in oro 22 kt. Il tourbillon stesso può essere visto sul quadrante decentralizzato in un'apertura nella posizione delle 6. 

  • Entri nella classe superiore con l'Harry Winston Ocean Tourbillon BigDate (Ref.400 / MMTBD45R) per 79.440 €. La struttura del quadrante guilloché con data e ora decentrate è simile al modello di Ateliers Demonaco. Il tourbillon trasparente e in sospeso, tuttavia, proviene dallo sviluppo di Harry Winston. Il case in oro rosa sembra caldo ed elegante.

  • Il Grande Ellipse Chrono Monopoussoir Tourbillon (Ref.22211523) di Mouawad, uno degli orologi con tourbillon più costosi ed esclusivi nel negozio online Watchmaster, dimostra che non ci sono limiti superiori al desiderio di un tourbillon. In definitiva, quanto è disposto a investire in un tourbillon dipende completamente da Lei. 



Mouawad Grande Ellipse Chrono Monopoussoir Tourbillon 22211523 con sfondo grigio
MOUAWAD GRANDE ELLIPSE CHRONO MONOPOUSSOIR TOURBILLON 22211523



Più dalla nostra serie "Parti dell’orologio in dettaglio"