Vinci un Rolex su Watchmaster.com

Il concetto di alta arte orologiera


Che si tratti di Haute Couture, Haute Cuisine o Haute Horlogerie, questi termini sono accumunati da concetti quali magnificenza, artigianalità ed alte prestazioni. È importante notare che i concetti sopra menzionati sono stati inventati per definire nuove tendenze che si distinguono dalla maggior parte della mediocrità. L'alta orologeria in particolare – o "alta arte orologiera" – è stata utilizzata per la prima volta negli anni '70 per separare l'artigianato svizzero dagli economici orologi giapponesi al quarzo.

 


"Swiss Made" vs. Haute Horlogerie


A differenza di marchi come "Swiss Made", che sono sinonimo di qualità, Haute Horlogerie punta all'eleganza ed alla perfezione tecnica. Complicazioni e decorazioni complesse come le Côtes de Genève sono spesso essenziali per i movimenti e richiedono una grande esperienza e competenza in fase di produzione. I regolamenti non sono così severi come quelli della Haute Couture, dove i criteri che un'azienda deve soddisfare per utilizzare questo termine a fini pubblicitari sono stabiliti per legge. Tuttavia, ci sono anche alcune condizioni che le aziende dell'Alta Orologeria devono soddisfare.

 


La Fondazione dell'Alta Orologeria


La Fondation de la Haute Horlogerie è stata fondata nel 2005 per incoraggiare l'arte orologiera e garantire uno standard qualitativo di alta orologeria. I primi tre membri fondatori, Audemars Piguet, Girard-Perregaux e il Gruppo Richemont, sono diventati un gruppo di 28 membri che si dedicano al mantenimento dell'arte dell'Alta Orologeria e allo sviluppo di soluzioni ai problemi dell'industria orologiera.

Le caratteristiche di qualità di un'azienda di Alta Orologeria comprendono aspetti di tradizione e autenticità, formazione e competenza tecnica, raffinatezza e complicazioni che saranno descritte più avanti.


Tradizione e autenticitá

Ci sono fondamentalmente due frazioni: Da un lato ci sono maison storiche come Patek Philippe, Vacheron Constantin o Audemars Piguet, dall' altra parte ci sono grandi marche di orologi come Rolex, Omega e Breitling, marchi di orologi di lusso come Bvlgari e Tiffany & Co e artigiani indipendenti come Alain Silberstein.

 

Audemars Piguet Royal Oak orologio con quadrante biancoAUDEMARS PIGUET ROYAL OAK
 

Per le maison, la sua storia e la continuazione della filosofia del fondatore giocano un ruolo importante. Altrimenti l'accento è posto su una storia autentica, ben documentata e unica per il marchio. Inoltre, è importante che i marchi si impegnino nell'innovazione nell'arte orologiera. Infine, ma non meno importante, verrà esaminato il passato del marchio: La storia dell'azienda è conservata in archivi o è conservata attraverso una collezione Heritage?

 

Finissage e formazione

Come accennato in precedenza, la decorazione del movimento è uno degli elementi più importanti per l'Alta Orologeria. Gli esperti lo chiamano "finissage". Oltre all'incisione, esistono diverse altre tecniche speciali:

 

  • Pesca manuale: la pesca con l'amo, lo smusso o la sfaccettatura è il processo di lavorazione dei bordi delle singole parti di un movimento con un angolo di 45 gradi al fine di conferirgli una finitura decorativa. La pesca con l'amo migliora anche la funzione del movimento.
  • Perlage o perlatura circolare: viene utilizzata nelle fasi finali della produzione, questa tecnica è una finitura a grana circolare sovrapposta che viene applicata ai ponti e alle platine di un orologio.
  • Côtes de Genève: le "Geneva Stripes" sono strisce parallele larghe e diritte sulla superficie di un movimento. Sono diventate popolari in Germania come "Glashütter ribbing" attraverso Glashütte e A. Lange & Söhne.
  • Nero lucidare: questa è la tecnica di finitura più sofisticata e dispendiosa in termini di tempo. Viene utilizzata principalmente sul ponte del tourbillon. Sotto una certa angolazione luminosa, la superficie trattata si presenta nera dopo la procedura. 

 

Questi metodi sono molto complessi e di solito vengono insegnati personalmente agli orologiai. Questa formazione specifica è anche un aspetto importante per i marchi considerati parte dell'Alta Orologeria. Audemars Piguet, ad esempio, insegna ai suoi orologiai l'arte della pesca a mano.

 

Cartier Tank Francaise orologioCARTIER TANK FRANÇAISE W51011Q3 2465
 

Poiché queste decorazioni non possono essere viste esternamente - tranne quando un orologio ha un quadrante scheletrato o una vista posteriore - ci sono marchi di qualità per orologi di lusso come il Poinçon de Genève (Punzone di Ginevra) che garantisce l'alta qualità del movimento ed è comunemente usato da marche come Cartier, Chopard o Vacheron Constantin.

 

Complicazioni

Sentire "Haute Horlogerie", si pensa inevitabilmente alle complicazioni. I tipi più comuni e conosciuti sono le complicazioni del cronometraggio come i cronografi e i cronometri. Ma ci sono anche complicazioni acustiche come gli orologi a ripetizione o complicazioni astronomiche come il calendario perpetuo. 

Tuttavia, una singola complicazione di solito non è sufficiente perché un orologio sia qualificato per l'alta lega dell'Alta Orologeria. Le probabilità aumentano con il numero di complicazioni, motivo per cui molti orologi ne contengono spesso più di uno. Un esempio è la serie Grand Complications di Patek Philippe, che dimostra la maestria artigianale del marchio, combinando complicazioni sofisticate in un unico orologio. Un esempio di questa serie è la complessa serie delle Grandi Complicazioni (ref. 5207P-001) con ripetizione minuti, calendario perpetuo e tourbillon.

 


Haute Horlogerie orologi


Jaeger-LeCoultre: Maestro di Scarsità

Con uno spessore di soli 10,7 mm, il Jaeger-LeCoultre Master Ultra Thin Tourbillon (ref. 1322410) rende davvero giustizia al suo nome. Sebbene l'orologio sia così sottile, Jaeger-LeCoultre è riuscito a trovare spazio per un tourbillon che può essere visto attraverso un quadrante scheletrato. Il tourbillon è una delle complicazioni più complesse e funzionali. Compensa gli errori causati dalla gravità distribuendoli uniformemente sui livelli di rotazione.

 

Vacheron Constantin: Due fusi orari in un colpo d'occhio

Vacheron Constantin ha lanciato la serie Malte nel 2000 come ammiraglia delle proprie complicazioni. A partire dal 2008, c'è stato un cambiamento stilistico e l'attenzione si è spostata sulle casse tonneau. Il risultato, ad esempio, è il Vacheron Constantin Malte Dual Time (ref. 47400/000R-9101) che permette di tenere d'occhio due volte contemporaneamente. Sono inoltre presenti un'indicazione giorno e notte e un indicatore del cambio per ricordare di riavvolgere il movimento automatico.


A Lange & Söhne: Il sogno di un collezionista di orologi

Menzionato in precedenza, A. Lange & Söhne è uno dei produttori tedeschi di orologi di lusso dell'Alta Orologeria. Il capolavoro della maison sassone è il Lange 1 lanciato nel 1994 (es. rif. 101.021). Il design del quadrante in quanto tale è leggendario: i totalizzatori asimmetrici e la grande data sono catturati da sottili e aggraziate linee orizzontali e verticali che creano un ordine armonioso all'interno del quadrante. L'elemento che attira l'attenzione è però la vista sul retro che rivela la piastra a tre quarti che luccica in oro e decorata con strisce di Glashütte. Un altro fiore all'occhiello è l'incisione che non solo rivela il singolo orologiaio, ma illustra anche che ogni orologio è realizzato a mano da A. Lange & Söhne.

 

A. Lange & Söhne orologio con cinturino in pelle marroneA. LANGE & SÖHNE LANGE 1